Laguna Sud, il cinema fuori dal palazzo: Il maltempo sposte le proiezioni in Auditorium

Written by on 24 agosto 2018

A causa del previsto maltempo per il fine settimana, il programma di domani e di domenica si svolgerà all’auditorium san Nicolò (Chioggia, Calle san Nicolò).

Ingresso libero, orario unico ore 21.

È alla alla sua quarta edizione LAGUNA SUD – IL CINEMA FUORI DAL PALAZZO, progetto speciale di Giornate degli Autori alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, promosso dal Comune di Chioggia, Pro Loco Chioggia e Sottomarina, Fondazione Clodiense onlus e ZaLab, con la direzione artistica di Andrea Segre e Giorgio Gosetti.

Sabato 25 agosto ore 21

A Ciambra di Jonas Carpignano

Italia, Brasile, Francia, Germania, 2017, 120′

Ad “A Ciambra”,  piccola comunità rom nei pressi di Gioia Tauro, vive Pio, adolescente sveglio e smaliziato cresciuto molto in fretta. Tra alcol, fumo e furti, segue le orme criminali del fratello Cosimo, intessendo relazioni con tutte le diverse realtà etniche e sociali presenti nel suo degradato quartiere. Quando il padre e il fratello vengono arrestati è lui che deve provvedere al sostentamento della numerosa famiglia, dimostrando di essere davvero un uomo.

Domenica 26 agosto ore 21

Ombre – Paure tra favole e vino di Mirko Artuso e Sergio Marchesini

Reading a due voci. Mirko Artuso racconterà storie che ci aiuteranno ad affrontare con coraggio il tema delle paure, con l’aiuto di Sergio Marchesini la cui musica accompagnerà nelle ombre della sera e dalle pagine di autori come Zanzotto, Buzzati, Trevisan e Calvino.

A seguire, festa finale del laboratorio Chi ha paura del Barbasucon? con proiezione di alcuni dei cortometraggi realizzati. «Il tema su cui hanno lavorato una decina di giovani videomakers provenienti da diverse regioni italiane – spiega il regista Andrea Segre – invita a riflettere sul ruolo di leggende e fiabe nel nostro rapporto con la paura e sulla paura stessa, che se raccontata e vissuta con cura diventa esperienza di educazione e non strumento per costruire distanze e discriminazioni».


Current track

Title

Artist

Background