Coppa Italia, la Clodiense elimina l’Adriese ai rigori e passa il turno

Written by on 3 settembre 2018

Sono serviti i calci di rigore alla Clodiense Chioggia Sottomarina per espugnare il Bettinazzi di Adria ed aggiudicarsi il passaggio al secondo turno di Coppa Italia dilettanti.

Tutta la bravura del portiere granata Stefano Camerlengo – che si sta sempre più confermando come para rigori – e la precisione dei cecchini granata dal dischetto hanno permesso ai lagunari di vincere il derby e proseguire il cammino in coppa, dando anche a mister Mattiazzi segnali importanti in vista dell’avvio del campionato.

Non si era messo di certo bene la partita per gli ospiti, passati in svantaggio nel primo tempo ma in grado di riacciuffare il risultato nel corso della ripresa, rischiando addirittura il sorpasso al 94esimo con un colpo di testa di Martino a due passi dalla porta.

Ad oggi ancora non si conosce l’avversario del sorteggio, ma le avversarie più indiziate sembrano essere Campodarsego e Legnago.

Il tabellino del match

Adriese: Motti, Anostini (35’st Scarparo), Boscolo Bisto, Pagan (19’st Torregrossa), Boscolo Berto, Meneghello, Del Piccolo (19’st Boreggio), Delcarro, Santi, Marangon, Busetto (45’st Calcagnotto). A disposizione: Toffano, Boldrin, Bovolenta, Nicoloso, Milan.

Clodiense: Camerlengo, Bagarolo, Scandilori, Cuomo, Ballarin, Arvia, Bullo, Abrefah (43’st Djuric), Barone (27’st Farinazzo), Nappello (24’st Martino), Pellizer. A disposizione: Zennaro, Granziera, Novelli, Acampora, Cecconello, Pregnolato.

Arbitro: Schiavon di Treviso. Assistenti: Ravaioli di Forlì e Siboni di Faenza.

Reti: 22’pt rig. Marangon (A), 18’st Barone (C).

Sequenza rigori: Delcarro (A) parato; Martino (C) gol; Marangon (A) gol; Cuomo (C) gol; Meneghello (A) gol; Arvia (C) gol; Santi (A) parato; Pellizer (C) traversa; Torregrossa (A) gol; Farinazzo (C) gol

Ammoniti: Ballarin, Arvia, Barone, Busetto, Meneghello. Angoli: 3-3 Recuperi: 0’pt, 6’st. Spettatori: 350 circa

La foto è di rovigoindiretta.it


Current track

Title

Artist

Background