Mancano gli introiti degli autovelox: Casse comunali a rischio

Written by on 22 Ottobre 2018

Le casse comunali potrebbero essere a rischio e, secondo una lettera inviata dal ragioniere generale Mario Veronese a tutti gli uffici, i dirigenti, gli assessori e al presidente del consiglio comunale, si segnala l’assenza di circa 700mila euro previsti nel bilancio annuale dall’entrata in funzione dei due nuovi autovelox, posticipata di qualche mese.

Polemico con il ragioniere generale Il presidente del consiglio Endri Bullo che oltre a criticare la scelta di rendere pubblica tale lettera- pur ammettendo che l’entrata in funzione in ritardo degli autovelox possa aver creato qualche ammanco alle casse comunali – sostiene che la stessa sia standard, inviata ogni anno dopo le verifiche contabili.

Preoccupato il consigliere della Lega Nord Marco Dolfin: che si augura che “Non vengano appiedate le auto della polizia locale e pure i buoni pasto dei dipendenti».

Nel frattempo che in comune si chiudono i portafogli noi ci chiediamo: Ma gli autovelox non erano stati installati solo a fini di sicurezza stradale e non per fare cassa???


Current track

Title

Artist

Background