I Maneskin tornano dal vivo con nuove date estive

Written by on 21 Gennaio 2019

Måneskin annunciano le date estive del “IL BALLO DELLA VITA TOUR” che partirà da Treviso al Core Festival domenica 9 giugnoIl gruppo sarà poi alla Cavea dell’Auditorium di Roma domenica 23 giugno, al Collisioni Festival di Barolo sabato 6 luglio, al Lucca Summer Festival venerdì 19 luglio e, infine a Bellinzona, per un esplosivo live al Castle On Air sabato 27 luglio.

La band è pronta a partire per il primo tour europeo, che dal 6 febbraio farà tappa in Spagna, Svizzera, Francia, Belgio, Inghilterra e Germania. Molte le date già sold out: Londra e Lugano raddoppiano gli appuntamenti; anche a Parigi si registra il tutto esaurito; mentre ad Amburgo il concerto è stato spostato in un club di maggiore capienza data la grande richiesta di biglietti.

Dal 18 gennaio 2019 è in rotazione radiofonica “FEAR FOR NOBODY”, il nuovo singolo in inglese della band, estratto da “IL BALLO DELLA VITA” (uscito lo scorso 26 ottobre per Sony Music), progetto discografico da record con oltre 104,7 milioni di stream e già certificato doppio disco di platino, che ha debuttato al numero 1 della classifica Fimi/Gfk con 4 singoli in top ten, raggiungendo la prima posizione anche nella chart di iTunes, con oltre 8 settimane di leadership e più di 10 milioni di stream su Apple Music. Nello stesso giorno è uscito sul canale Vevo/YouTube il video ideato dai Måneskin con la regia di Qwerty (Riccardo Paoletti e Corrado Serri).

FEAR FOR NOBODY” nasce da un riff di basso accattivante, arricchito dai fiati che rimandano al filone della dance. Ispirato dagli stimoli che la dimensione live ha regalato alla band e dall’urgenza di tradurre queste sensazioni in musica, il brano ha sonorità intense, che riflettono anche la loro attitudine rock.

Il video vede Damiano, Victoria, Ethan e Thomas protagonisti di una scena che si svolge a ritroso. I quattro ragazzi si trovano in una sala prove distrutta e lo spettatore ne potrà seguire la ricostruzione, intervallata da frame di live, attraverso un montaggio in reverse motion. Un effetto rewind dove il nastro che si riavvolge è anche un movimento metaforico per esprimere il messaggio della band: FEAR FOR NOBODY, nota distintiva dei Måneskin.

Con la consueta determinazione che li contraddistingue e una giusta dose di sfrontatezza, i ragazzi, a partire dal titolo del brano, invitano a lottare per perseguire i propri obiettivi, senza avere paura degli ostacoli, senza farsi intralciare nella realizzazione dei propri sogni.

“Fear for nobody” è stato preceduto dagli inediti in italiano, “Morirò da Re” (doppio disco di platino) e “Torna a casa”, la ballata certificata triplo disco di platino, che ha debuttato al #1 della classifiche FIMI/GfK. Entrambi i singoli hanno raggiunto la prima posizione anche su iTunes e Apple Music. “Torna a casa”, con oltre 39,5 milioni di stream su Spotify, è accompagnato dal videoclip, ideato dal gruppo insieme a Giacomo Triglia, che ad oggi conta più di 55,9 milioni di visualizzazioni. Il brano è anche la colonna sonora che chiude Baby, la nuova serie italiana originale Netflix.

I brani sono stati presentati con i live de “IL BALLO DELLA VITA TOUR”, la tournée andata interamente sold out, che, dopo il successo della prima tranche autunnale di 15 date conclusa il 20 dicembre a Milano e le date in Europa, vedrà la band tornare protagonista sui palchi dei più importanti club italiani con 18 nuove date dal vivo a partire dal 7 marzo 2019.

Il gruppo, amatissimo dal pubblico, continua a collezionare successi e riconoscimenti, a partire dalle 57 date sold out con oltre 98.000 biglietti venduti tra il 2018 e il 2019, fino alle certificazioni: doppio disco di platino per il loro inedito “Chosen”, un platino per l’omonimo EP di debutto, disco d’oro per la cover del brano “Vengo dalla luna”, doppio disco di platino per il nuovo album “Il ballo della vita”, anticipato dai singoli in italiano “Morirò da re” (doppio disco di platino) e “Torna a casa” (triplo disco di platino). Notevoli sono anche i numeri digitali: oltre 139,9 milioni di views su YouTube, più di 157,9 milioni di streaming su Spotify.

Tagged as

Current track

Title

Artist

Background