Cuore Amico per la salute del clero

Written by on 27 Gennaio 2019

Si è tenuta, nella suggestiva cornice del Seminario Vescovile di Chioggia, la giornata che Cuore Amico di Chioggia e la Cardiologia della Ulss 3 hanno voluto dedicare alla salute delle suore della Diocesi di Chioggia.

La iniziativa si e’ svolta nei giorni scorsi ed ha coinvolto oltre quaranta “sorelle” che sono state sottoposte ad uno screening finalizzato alla ricerca ed alla correzione dei fattori di rischio cardiovascolare ed a eventuali malattie di cuore e cervello. Con una organizzazione consolidata in anni di screening di piazza, i volontari dell’Associazione e i medici ed infermieri della Cardiologia hanno eseguito la misurazione della pressione arteriosa, la determinazione della glicemia e della colesterolemia, una visita cardiologica ed un elettrocardiogramma per la ricerca di aritmie. La grande estensione territoriale della Diocesi di Chioggia ha fatto sì che fossero convenute suore non solo da Chioggia, ma anche da tutto il Polesine, fino a Porto Tolle.

“Le suore, come il clero in generale, si prendono carico del prossimo, ma tendono a trascurare se stesse”, ha affermato il presidente dell’Associazione Cuore Amico Renzo Morato, che ha voluto, per quanto possibile, porre riparo, chiarendo lo scopo dell’iniziativa. Particolarmente soddisfatto per l’ottimo stato della salute cardiologica del clero della Diocesi clodiense, emerso dallo screening, è stato il Primario dott. Roberto Valle, che ha chiosato: “Lo screening fortunatamente non ha rilevato particolari criticità, aspettiamo l’anno prossimo per ripetere un periodico controllo della salute del clero”.

“La Ulss 3 Serenissima compie uno sforzo costante per promuove la salute dei propri assistiti e cerca di portare le misure di prevenzione in ogni ambito sociale – ha commentato il Direttore Generale Giuseppe Dal Ben- questo tipo di medicina di iniziativa rinsalda ancora una volta il “patto sociale” tra Ulss e cittadini”.

Tagged as

Current track

Title

Artist

Background