Privatizzazione dei murazzi, Mosella rinuncia

Written by on 16 Febbraio 2019

«La società Mosella ha comunicato formale rinuncia in merito all’anticipata occupazione demaniale del tratto di marciapiede a fianco del Murazzo nord di Sottomarina e, a seguito di ciò, la Regione del Veneto – Provveditorato interregionale alle opere pubbliche – Sezione Demanio Marittimo, ha revocato l’autorizzazione precedentemente rilasciata». Lo riferisce in una nota il Vicesindaco del Comune di Chioggia Marco Veronese.

«L’Amministrazione Comunale, alla luce di queste comunicazioni, ha scritto alla Regione e agli interessati e farà una presa d’atto in cui indicherà che la delibera in oggetto non ha più effetto. Ribadisco che non entriamo nel merito del progetto e il nostro nulla osta era subordinato alla concessione regionale e al rispetto delle prescrizioni, che comprendevano la realizzazione di 210 metri di nuovo percorso pedonale alternativo a fianco della pista ciclabile».


Current track

Title

Artist

Background