Incendio nella stiva, paura a bordo di un peschereccio

Written by on 17 Febbraio 2019

Momenti di apprensione ieri mattina in Canal Lombardo interno a Chioggia, quando un peschereccio ormeggiato di fronte all’ex cementificio è scoppiato un incendio nella stiva di un peschereccio.

Immediato l’arrivo nel luogo dell’incidente di due autopompe dei Vigili del Fuoco partite dalla vicina caserma di Chioggia e la richiesta di ulteriori rinforzi da parte dei colleghi di Mestre, oltre che della Capitaneria di Porto, intervenuta con un mezzo nautico.

Una volta giunti sul posto i pompieri hanno potuto constatare che l’incendio era già stato spento con degli stracci bagnati, ma hanno comunque sdeciso di  provvedere ad una ispezione della stiva.

L’innesco sarebbe avvenuto, secondo una prima ricostruzione tramite delle scintille incandescenti derivanti da un lavoro di saldatura, che si sarebbero appoggiate su del materiale infiammabile come le reti presenti nella stiva.

L’intervento però ha messo in luce un problema che da qualche mese oramai affligge la caserma dei Vigili del Fuoco di Chioggia, ossia la mancanza di un autopompa lagunare che consentirebbe un più rapido intervento ai pompieri, soprattutto in caso di incendi ad imbarcazioni. Un problema da non sottovalutare soprattutto alla luce del fatto che a Chioggia, tra unità da diporto, da pesca e trasporto persone, sono presenti almeno una decina di migliaia di imbarcazioni.


Current track

Title

Artist

Background