Ascoltare “Don’t Stop Me Now” dei Queen ci fa sentire meglio, lo dice questo studio

Written by on 18 Febbraio 2019

Ascoltare “Don’t Stop Me Now” dei Queen, secondo uno studio, è la canzone che più ci fa stare bene in assoluto. Sarebbe infatti scientificamente provato che ascoltare questo grande successo dei Queen migliorerebbe il nostro umore.

A condurre lo studio è stato il dal ricercatore olandese Jacob Jolij, che ha analizzato quali canzoni siano in grado di trasmettere una sensazione di benessere a chi le ascolta.
Per relizzare lo studio il ricercatore ha analizzato più fattori tra cui il numero di battiti al minuto, il tipo di accordi scelti e la chiave musicale utilizzata.
Così spiega Jacob Jolij:
Una bella canzone è un fatto molto personale. La musica è intimamente legata alla memoria e all’emozione, e queste associazioni determinano fortemente se una canzone metterà di buon umore o meno. Tuttavia ci sono alcuni criteri chiave per i compositori da considerare quando si creano canzoni per generare buon umore, vale a dire il tema lirico, la chiave musicale e il tempo. I testi a tema natalizio ci ricordano naturalmente i momenti felici. Un ritmo elevato di 150 battiti al minuto ci istilla anche inconsciamente un senso di energia. Combinando questi tre ingredienti insieme si ha la formula per la canzone perfetta per sentirsi bene.
https://www.youtube.com/watch?v=HgzGwKwLmgM

Tra i tantissimi brani analizzati, “Don’t Stop Me Now” dei Queen è risultato essere quello più in linea con i requisiti analizzati.

Ecco la classifica delle dieci canzoni “più salutari” di sempre:

1. Queen – “Don’t Stop Me Now”
2. ABBA – “Dancing Queen”
3. Beach Boys – “Good Vibrations”
4. Billy Joel – “Uptown Girl”
5. Survivor – “Eye of the Tiger”
6. The Monkees – “I’m a Believer”
7. Cyndi Lauper, – “Girls Just Wanna Have Fun”
8. Bon Jovi – “Livin’ on a Prayer”
9. Gloria Gaynor – “I Will Survive”
10. Katrina & the Waves – “Walking on Sunshine”

Tagged as

Current track

Title

Artist

Background