Maltempo del weekend, per il Comune “Le vasche di contenimento del territorio hanno funzionato”

Written by on 6 Maggio 2019

È stato un fine settimana davvero pessimo per quanto riguarda il meteo, con un forte acquazzone che – soprattutto nel primo pomeriggio di sabato – ha allagato gran parte della città: Dalla zona storica di Sottomarina a quella più recente, da Brondolo a Borgo San Giovanni. Persino il Duomo non è stato risparmiato, con le navate allagate per la terza volta nel giro di pochi giorni.

Sui social in migliaia hanno postato i risultati della bomba d’acqua che si è abbattuta, con i video che raccontavano i disagi che i cittadini hanno dovuto subire. Della vicenda se ne sono occupati anche i Tg nazionali, come ad esempio il tg5 che ha realizzato un servizio mandato in onda sia in prima serata il sabato sia nel primo notiziario della domenica. Immancabili naturalmente le polemiche, in merito soprattutto ai lavori del mega tubo il deflusso delle acque, che nonostante siano in gran parte stati completati non sono però ancora stati del tutto ultimati.

L’amministrazione Comunale ci tiene però a precisare che Alert System viene attivato dal Sindaco, dalla Polizia Locale e dalla Protezione Civile in tutti i casi di allerta meteo “rosso” su segnalazioni del Centro Funzionale Decentrato (CFD) della Protezione Civile regionale o altri soggetti istituzionali analoghi.

«I codici di allerta meteo “giallo” sono frequenti, dai 60 agli 80 all’anno – precisa il Sindaco Alessandro Ferro – non era previsto per lo scorso sabato un rovescio d’acqua di tale intensità, in così poco tempo, in una zona della città. Polizia Locale, Veritas e Protezione Civile, che ringrazio, erano al lavoro per risolvere le criticità nel più breve tempo possibile».

Il sistema di avviso telefonico alla popolazione Alert System di norma viene attivato, secondo il protocollo interno, anche per alta marea superiore ai +130 cm s.m.m. e in tutti i casi di livello di allerta 2 (rosso) in merito alle misure di contenimento delle polveri sottili.

«Le vasche di contenimento del territorio hanno funzionato – aggiunge l’Assessore all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici Alessandra Penzo – gli allagamenti di sabato sono stati causati dall’ingente massa d’acqua, a tratti mista a grandine, che si è scaricata in breve tempo: si parla di 120 mm scesi tra sabato e domenica, di cui 90 mm solo sabato tra le 12.30 e le 14.30, secondo la rilevazione della stazione meteo di Borgo San Giovanni. La situazione è stata costantemente monitorata e già dalla prima mattinata di oggi i tecnici degli uffici competenti sono in sopralluogo per verificare eventuali danni su strade e infrastrutture».

«Mi unisco ai ringraziamenti alla Polizia Locale e alle donne e gli uomini volontari della Protezione Civile – conclude l’Assessore alla Polizia Locale e Protezione civile Genny Cavazzana – non solo per l’impegno dimostrato in queste ore, ma anche per il tempo e la preparazione costante che mettono a disposizione per la salvaguardia del nostro territorio».


Current track

Title

Artist

Background