Deposito GPL: Costa Bioenergie ricorre al TAR contro il comune di Chioggia

Written by on 13 giugno 2019

La Società Costa Bioenergie ha presentato ricorso avanti al Tribunale Amministrativo Regionale per ilVeneto per ottenere dal Comune di Chioggia il risarcimento dei danni asseritamente provocati dall’ordinanza dirigenziale n. 95 del 9/5/2017, di demolizione del deposito di GPL in corso di costruzione a Punta Colombi in Val da Rio.

«La richiesta della ditta è ingiustificabile – commenta il sindaco Alessandro Ferro – semmai è la città ad essere danneggiata da un impianto che non vuole».

«Ci difenderemo in giudizio – aggiunge il vicesindaco Marco Veronese – poiché il Comune doveva ordinare la demolizione a seguito dell’espressa richiesta della Soprintendenza di intervenire per fermare la costruzione del nuovo deposito».


Current track

Title

Artist

Background