Fossetta, i residenti protestano bloccando il traffico

Written by on 28 Luglio 2019

I residenti di Via della Fossetta sono scesi in strada ieri per protestare contro la chiusura, da oltre un anno, del ponte che collega l’isola a Ridotto Madonna.

Erano un centinaio le persone che in segno di protesta hanno bloccato il traffico all’ingresso di Sottomarina, all’altezza del cavalcavia per lanciare un segnale all’amministrazione comunale che dopo un anno e mezzo non ha ancora trovato una soluzione per riaprire il ponte.

«Non condivido minimamente questa forma di protesta – commenta il Sindaco Alessandro Ferroche stamane ha comportato la chiusura di viale Mediterraneo, unico accesso ai nostri lidi, in una giornata di traffico da bollino rosso: mi sembra chiaro che dietro tutto ciò ci siano i soliti consiglieri di minoranza, che altro non fanno che soffiare sul fuoco, alimentando tensioni in città e sfiducia nella politica. Protestare è lecito, ma questa manifestazione l’ho trovata fuori luogo, in tutti i sensi. Abbiamo già fatto diversi incontri con i rappresentanti della zona, spiegando loro le tempistiche e ribadendo che il ponte piccolo della Fossetta è tra le nostre priorità. Se dipendesse da me, lo avrei già fatto demolire con la dinamite, ma evidentemente ciò non è possibile. Ora attendiamo le indicazioni della Soprintendenza e l’esito dell’incarico di valutazione economica tra ristrutturarlo o rifarlo ex-novo».

«Sono rammaricata da queste forme di manifestazione – aggiunge l’assessore ai lavori pubblici Alessandra Penzoconsiderato che appena qualche giorno fa abbiamo incontrato una rappresentanza dei cittadini del quartiere della Fossetta e spiegato loro la situazione, rimanendo a disposizione e tenendo aperto un tavolo di dialogo continuo. Inoltre avevo proposto di incontrare anche chi in quest’occasione non era riuscito a venire. Lo scorso giovedì pomeriggio abbiamo tenuto una commissione in Municipio proprio su questo tema, anche in presenza dei tecnici comunali e anche esterni, alla quale erano stati invitati i vari comitati della città. Mi spiace constatare, infine, come alcuni consiglieri di opposizione non perdano occasione di strumentalizzare la situazione e di mettere in discussione non solo noi, ma anche l’operato dei nostri tecnici, che seguono scrupolosamente le procedure amministrative necessarie».

Tagged as

Current track

Title

Artist

Background