Benedizione del mare, corteo acqueo con 40 barche

Written by on 5 Agosto 2019

Si è rinnovata ieri a Chioggia la tradizione della benedizione del mare, un rito caro ai pescatori chioggiotti per un appuntamento che di anno in anno si ripete e continua ad attirare sempre più l’attenzione anche di semplici diportisti che non voglio mancare all’evento.

Erano infatti almeno una quarantina le imbarcazioni – solo due i pescherecci ndr- che dopo la santa messa celebrata nella chiesa di San Domenico si sono diretti verso la statua della Madonna Immacolata, situata dinnanzi il Forte di San Felice, per con il lancio a mare di una ghirlanda in memoria dei caduti.

Durante la celebrazione, a cui hanno prese parte anche le autorità civili e militari tra cui il contrammiraglio Piero Pellizzari, comandante della direzione marittima veneta, il vescovo Adriano Tessarolo ha voluto ricordare coloro che in mare hanno perso la vita, con un particolare riferimento anche agli ultimi tragici eventi.

A margine della cerimonia spazio anche per le premiazioni con la medaglia d’oro conferita dalla Fondazione della Pesca a quattro pescatori: Angelo Ravagnan, Giorgio Ravagnan, Mario Tiozzo Pagio, Luciano Veronese e lo stesso vescovo di Chioggia, per il suo decimo anniversario del servizio pastorale nella diocesi.

Tagged as

Current track

Title

Artist

Background