Esercitazione di Guardia Costiera e 118 nella zona diga del Forte San Felice

Written by on 8 Agosto 2019

Ha destato non poca curiosità l’esercitazione di salvataggio organizzata stamattina dalla Guardia Costiera e il Pronto Soccorso di Chioggia in collaborazione con le centrali operative 118 di Mestre e Treviso.

La simulazione prevedeva il soccorso a due persone ferite, di cui una incastrata tra gli scogli della diga nella zona sud nei pressi del Forte San Felice.

Marito e moglie chioggiotti, decidono nella mattinata di oggi, giovedì 8 agosto, di fare una passeggiata nella parte della Diga adiacente il Forte di San Felice (area militare), all’interno della Laguna veneta. La donna si infortuna a causa di una caduta accidentale negli scogli e vi rimane bloccata e, nel tentativo di soccorrerla, il marito si infortuna a sua volta. Un passante li vede e chiama i soccorsi.

Niente paura: non si tratta di una scena reale di infortunio, questa volta, ma di una esercitazione di intervento di soccorso che il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Chioggia ha eseguito oggi, nell’ambito del progetto estivo “Vacanze Sicure”, insieme alle Centrali Operative 118 di Mestre e di Treviso e alla Guardia Costiera di Chioggia. Un evento che viene organizzato da qualche anno nel Distretto di Chioggia della Ulss 3 per testare, ed eventualmente migliorare, l’organizzazione sulla scena di un eventuale infortunio dei mezzi di soccorso, degli operatori coinvolti, nonché dei tempi di intervento e delle modalità operative.

Il primo mezzo a giungere sul posto è stato il gommone della Guardia Costiera, seguito dai medici dell’ambulanza del 118. Vista la difficoltà di raggiungere la zona si è pero reso necessario anche l’intervento dell’elicottero che ha caricato a bordo il primo ferito grazie al verricello. In questa zona della diga di Sottomarina, zona interdetta alla balneazione, infatti, non può atterrare.

Il ferito meno grave è stato quindi trasportato con il gommone della Guardia Costiera verso il pontile del Pronto Soccorso di Chioggia che lo ha preso in carico per le cure del caso.


Current track

Title

Artist

Background