Nel weekend il gran finale di Chioggia Vela, in regata anche Il Moro di Venezia

Written by on 21 Settembre 2019

Tutto pronto a Chioggia dove nel weekend è in programma l’atto conclusivo di Chioggia Vela,  la manifestazione voluta ed ideata dal Circolo Nautico Chioggia e dal Comune di Chioggia con lo scopo di riproporre la centralità della vita di mare in una città tradizionalmente, culturalmente ed economicamente votata al mare. 

Dopo la serata dedicata ai 70 anni dalla fondazione del Circolo Nautico Chioggia, in programma venerdì 20 presso l’auditorium San Nicolò, è già tempo di sciogliere gli ormeggi per tornare a veleggiare. È infatti in programma sabato pomeriggio il main event della kermesse, il Trofeo ChioggiaVela che da appuntamento a tutti gli appassionati alle ore 14:00 per una regata che partirà nel tratto di mare antistante la spiaggia di Sottomarina e si concluderà, dopo un percorso a bastone, tra le dighe del porto di Chioggia che per l’occasione si trasformeranno in vere e proprie tribune naturali per i tanti spettatori che vorranno assistere all’evento. 
Proprio in queste ore a Chioggia è approdato anche Il Moro di Venezia,  il secondo dei cinque scafi rossi de il Moro di Venezia, imbarcazione che ha preso parte alla 28ma edizione della America’s Cup disputata a San Diego negli USA nel maggio del 1992, culminata con la vittoria della Louis Vuitton Cup da parte del team di Raul Gardini e Paul Cayard.

Per Il Moro di Venezia II ChioggiaVela rappresenterà la prima uscita pubblica dopo la presentazione dell’importante refitting voluto dal nuovo armatore Gianfranco Natali e presentato ufficialmente la scorsa settimana a Venezia. L’imbarcazione,  è così stata affidata allo skipper Pier Francesco Dal Bon che avrà il compito di timonarla nel campo di gara chioggiotto. Dopo le vittorie ottenute a Chioggia nel 2014, 2016 e 2017 il ventiquattro metri rosso cercherà così di incidere ancora una volta il proprio nome sull’albo d’oro della regata.  

Sono tanti gli equipaggi che tenteranno di mettere la propria prua davanti a quella di un vero e proprio mito della vela come Il Moro di Venezia. Molto dipenderà certamente anche da quelle che saranno le condizioni meteo che andranno a caratterizzare il campo di regata, e proprio per questo motivo potrebbero non essere pochi gli outsider che pronti a dire la loro lungo le poche miglia del percorso. 

Concluso il Trofeo ChioggiaVela la giornata di sabato 21 si chiuderà però solo dopo le 18, quando il bacino di Vigo ospiterà la Meteor al Crepuscolo, sfida lagunare al tramonto a bordo di imbarcazioni classe Meteor con arrivo dinnanzi Piazza Vigo. Il programma si concluderà domenica 22 settembre il gran finale con le sfide del Trofeo Meteorsharing e la pagaiata – grazie alla collaborazione con la Scuola Sup Sottomarina –  lungo i canali della città. Infine alle 18 le premiazioni presso la sede del Circolo Nautico Chioggia.

A fare un primo bilancio della manifestazione è il direttore sportivo Corrado Perini:”Andiamo verso l’evento principale di Chioggiavela con l’entusiasmo di un primo weekend di regate che ci ha dato grandi soddisfazioni, in particolare Bart’s Bash ha incarnato pienamente lo spirito di questa manifestazione “La nostra casa è il mare” portando in acqua barche di tutti i tipi dalla tradizione della vela al terzo ai monotipi più tirati, ma anche per Meteorosa è stata una grande edizione partecipata e combattuta. Guardiamo quindi alla regata finale di Chioggiavela – conclude Perini -con la speranza di vedere un grande spettacolo già in parte assicurato dalla presenza di una barca mitica e bellissima come Il Moro di Venezia, ma anche Meteor al Crepuscolo saprà sicuramente dare grandi emozioni con il suo arrivo al tramonto davanti Piazza Vigo”.

Tagged as

Current track

Title

Artist

Background