Al via le Alì Family Run con la tappa di Chioggia

Written by on 2 Ottobre 2019

Con le Alì Family Run, le quattro corse di promozione sportiva (4 km) dedicate al mondo della scuola e dei giovani, inizia ufficialmente il percorso di avvicinamento alla 34^ Huawei Venicemarathon del prossimo 27 ottobre. 

Si comincia sabato 5 ottobre con la tappa inaugurale di Chioggia e si termina sabato 26 ottobre, giorno della vigilia della Huawei Venicemarathon, con la tappa del Parco San Giuliano di Mestre. Nel mezzo, le Alì Family Run di San Donà di Piave sabato 12 ottobre e l’appuntamento a DoloRiviera del Brenta di sabato 19 ottobre

Nel 2018 le Alì family Run coinvolsero più di 18.000 persone tra studenti e famiglie e quest’anno i numeri potrebbero crescere ulteriormente visto che già la tappa di Chioggia, con 3000 preiscrizioni, ha battuto i numeri dello scorso anno. 

Le Alì Family Run non sono una semplice corsa ma un importante momento di aggregazionesport e divertimento, dove scuole, studenti e famiglie si trovano unite per l’ambiente, il sociale e la solidarietà

Quest’anno, per la prima volta, si correrà anche per dire stop alla Poliomielite con il progetto “End Polio Now” del Rotary Distretto 2060che vedrà correre tutti i giovani con magliette di color rosso anche con il logo dedicato a questa campagna globale. 

Le Alì Family Run insegneranno ai giovani a salvaguardare l’ambiente grazie alla partnership con Corepla (il Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica) che si impegnerà a recuperare tutta la plastica prodotta durante la Venicemarathon per riciclarla e trasformarla in nuovi prodotti per l’edizione 2020. Per spiegare ai giovani l’importanza del riciclo ci sarà “Casa Corepla”, un laboratorio ludico-didattico itinerante che verrà installato dal 12 al 19 novembre, all’interno di M9, il Museo multimediale del ‘900, e che grazie ad uno staff specializzato insegnerà ai bambini delle scuole primarie del territorio come dalla plastica si ricavano risorse e nuovi prodotti al riciclo.

Come sempre, la manifestazione ha anche un aspetto solidale: il ricavato delle adesioni, tolte le spese organizzative, verrà destinato agli istituti scolastici partecipanti e a favore del progetto di Alex Zanardi “Obiettivo3”, nato per favorire e sostenere l’avviamento allo sport ad atleti disabili, con l’obiettivo di provare a qualificarne almeno 3 per le Paralimpiadi di Tokyo 2020. 

La corsa di Chioggia è co-organizzata dal Venicemarathon Club e dalla Città di Chioggia, con la collaborazione tecnica dell’ASD Marathon Cavalli Marini Chioggia e di tutte le istituzioni del territorio. 

La partenza è prevista alle ore 10 (con ritrovo ore 9) dall’Isola dell’Unione e il percorso si svilupperà lungo il bacino del Lusenzo. Le vie interessate sono: Corso del Popolo, Fondamenta San Francesco, via Granatieri di Sardegna,passeggiata Padoan, Ponte Baden Powell, pista ciclabile, via Sottomarina, Fondamenta Lungolaguna, Ponte Translagunare, Ingresso Campo Sportivo Cancello Est Arrivo: Campo Sportivo Isola Dell’unione. Lungo il tragitto è garantita la presenza di polizia municipale, protezione civile e volontari dell’A.S.D. Cavalli Marini oltre allo staff del Venicemarathon Club.

A tutti i partecipanti verrà regalata la t-shirt ufficiale Alì Family Run, il pettorale Huawei e al termine della corsa verrà offerto a tutti un ricco ristoro con AquaVitamin by San Benedetto, biscotti Palmisano e succhi di frutta Zuegg. Verranno premiati i primi 3 istituti scolastici più numerosi.

M9, il Museo multimediale del ‘900, in ogni tappa metterà in palio anche quest’anno il Trofeo M9 che verrà destinato alla scuola più numerosa e che offrirà ingressi gratuiti allo museo.

Diversi sono i modi per iscriversi alle Alì family Run: contattando la segreteria organizzativa di Venicemarathon scrivendo all’indirizzo info@venicemarathon.it, online sul sito www.huaweivenicemarathon.it, oppure in loco il giorno stesso della manifestazione presso lo stand di 1/6 H Sport fino ad esaurimento posti. Gli iscritti online potranno ritirare il kit gara la mattina stessa al desk iscrizioni del campo sportivo. 

Questi e molti altri dettagli sono stati illustrati questa mattina in Comune a Chioggia nel corso di una conferenza stampa

Ha aperto così il sindaco di Chioggia Alessandro Ferro: “Porto i saluti e il plauso dell’amministrazione a questa seconda edizione della Family Run qui a Chioggia. Lo scorso anno è stato un successo e oggi i numeri dei partecipanti sono ancora più importanti: questo ci inorgoglisce. Sottolineo come il mondo dello sport possa fare bene al proprio territorio, come in questo caso reinvestendo il piccolo costo che sostengono i partecipanti alla corsa-camminata in volontariato e anche in attività didattiche per i nostri istituti scolastici. Siamo molto soddisfatti che la Family Run abbia già mille adesioni in più della prima edizione: un successo e una soddisfazione che condividiamo con gli organizzazione e con i partner, che ringrazio vivamente”.

“Se alla conferenza stampa dello scorso anno eravamo sorpresi dei 2200 partecipanti quest’anno non possiamo che essere soddisfatti e felici di aver raggiunto già 3000 iscrizioni! Un numero in continuo aggiornamento, visto che è possibile iscriversi anche il giorno stesso della manifestazione. Abbiamo raggiunto questi numeri grazie ad un bellissimo lavoro di squadra e soprattutto grazie alla sensibilità dei dirigenti scolastici e degli insegnanti. La Family Run è una sana manifestazione che permette agli studenti e alle famiglie di trascorrere una bella mattinata all’insegna dello sport, del divertimento e della solidarietà. Grazie a Venicemarathon per questa seconda opportunità, al fiduciario CONI Matteo Perini per essere stato il primo a crede in questa iniziativa e all’associazione Cavalli Marini che da sempre ci supporta in queste manifestazione. Il percorso ha avuto dei piccoli aggiustamenti per essere accessibile davvero a tutti… vi aspettiamo quindi sabato alla seconda edizione della Family Run!” queste le parole dell’assessore allo sport Isabella Penzo.

I risultati dello scorso anno e le proiezioni dell’edizione che si correrà sabato dimostrano che a Chioggia la manifestazione è entrata nei cuori della gente e, da parte nostra, che la scelta è stata azzeccata – ha dichiarato il presidente di Venicemarathon Piero Rosa Salva– Ringrazio per questo l’amministrazione comunale che ha creduto da subito in questo progetto e collabora con noi nella buona riuscita dell’evento, tutte le istituzioni del territorio coinvolte, i nostri sponsor ed in particolare il title sponsor Alì, da sempre al nostro fianco. Anche se sono passati ormai 30 anni dalla prima Family Run (1989), il nostro entusiasmo è sempre come fosse la prima volta e siamo veramente felici di poter dare oggi, qui a Chioggia, il via al nostro ultimo e decisivo mese verso la 34^ Huawei Venicemarathon”

“Siamo felici di poterci confermare sostenitori delle Alì Family Run perché è un evento che incarna i nostri valori. – *sostiene Matteo Canella, Responsabile Affari Generali di Alì S.p.A.* – Nasciamo come realtà locale che vive e cresce nel e per il territorio. Crediamo sia fondamentale dare valore al tempo che si trascorre in famiglia, se poi lo si riesce a fare all’aria aperta e praticando sport, durante eventi ricreativi pensati apposta per le famiglie si contribuisce a migliorare la vita nel territorio. E questo è proprio il nostro obiettivo, la nostra mission, quindi attendiamo calorosamente la partenza della rassegna di corse amatoriali partecipata dal pubblico più eterogeneo, atleticamente più o meno preparato, ma accomunato dalla voglia di passaretempo di qualità insieme: le Alì Family Run”.

Lorenzo Cortesi, general manager di Venicemarathon, ha invece illustrato i dettagli del nuovo percorso: “Abbiamo ridisegnato il percorso per poter accogliere un numero maggiore di persone. Abbiamo quindi sposato la partenza lungo il ponte Isola dell’Unione che sarà sicuramente molto apprezzata anche da un punto di vista scenografico. Il villaggio verrà allestito all’interno del campo sportivo, aprirà alle 9 e sarà animato dalle varie attività promosse negli stand degli sponsor e delle associazioni. Sempre all’interno del campo sportivo, al termine della corsa, sarà offerto il ristoro finale e avverrano le premiazioni”.

Soddisfazione per la manifestazione è stata espressa anche dal presidente del Rotary Chioggia Massimo Mazzucco“Sono diversi anni che leghiamo la nostra campagna di lotta globale alla poliomielite al brand Venicemarathon attraverso il suo progetto solidale “Charity Program’. Quest’anno abbiamo deciso di estenderlo anche a tutti gli studenti e i ragazzi che prenderanno parte alle Alì Family Run, per amplificare ancora di più il nostro messaggio e saremo presenti ad ogni tappa con gazebo informativi”.

In conclusione sono intervenuti anche il fiduciario Coni Matteo Perini che ha sottolineato l’importanza della manifestazione come promozione sportiva tra i giovani. 


Radio Clodia

play your music

Current track

Title

Artist

Background