Deposito GPL: L’Autorità portuale nega l’occupazione anticipata degli spazi e l’ormeggio delle navi gasiere

Written by on 12 Novembre 2019

Stando ad un articolo pubblicato qualche ora fa dalla versione online de Il Mattino di Padova, l’Autorità Portuale di Venezia avrebbe negato a Costa Bioenergie l’occupazione anticipata degli spazi di Punta Colombi e l’ormeggio delle navi gasiere nelle banchine del porto di Chioggia.

Lo scorso maggio Costa Bioenergie aveva infatti avanzato alla stessa Autorità Portuale l’istanza di anticipata occupazione e concessione demaniale per l’utilizzo delle banchine prospicienti all’impianto Gpl a Punta Colombi e per lo specchio d’acqua antistante. Ad esprimersi è stata la direzione Affari Istituzionali e Demanio dell’Autorità di Sistema Portuale, che ha emesso un preavviso di rigetto anche dell’istanza avanzata da E-Distribuzione per la realizzazione di un nuovo elettrodotto sotterraneo in via Maestri del Lavoro necessario all’inserimento in rete di una nuova cabina elettrica in corrispondenza dell’intersezione con la cabina di Costa Bioenergie.

Attraverso una nota diffusa nelle ultime ore l’Autorità Portuale ha spiegato l’impossibilità di concedere in uso gli spazi in quanto la Capitaneria di Porto ha confermato che parte della banchina in questione “è oggetto di sequestro ad opera dell’Autorità Giudiziaria e pertanto questa non può essere disponibile per l’utilizzo richiesto. Inoltre, in merito a una parte dei beni demaniali oggetto dell’istanza, la Commissione di Collaudo ha ritenuto di dover subordinare l’efficacia del Certificato di Collaudo Statico e del certificato di Collaudo Tecnico-Amministrativo a una serie di adempimenti non ancora completati“.  

Ma non è tutto, è la stessa autorità portuale ad affermare che “oltre alle motivazioni già riportate, si aggiunge tra i motivi ostativi all’accoglimento dell’istanza anche la scadenza della proroga concessa dal ministero dello Sviluppo economico (Mise) per la conclusione dei lavori autorizzati, motivo per cui Costa Bioenergie non appare titolata alla prosecuzione dei lavori“.


Radio Clodia

play your music

Current track

Title

Artist

Background