Due nuove pietre d’inciampo posate oggi a Sottomarina e Cavanella d’Adige

Scritto da il 18 Gennaio 2020

Questa mattina, sabato 18 gennaio, il sindaco Alessandro Ferro e l’assessore Isabella Penzo hanno partecipato alla deposizione di due Pietre d’Inciampo alla memoria di due dei deportati cittadini che dai lager nazisti non sono più tornati, i marinai Giusto Grego e Giulio Bergo Oro.

I luoghi coinvolti dalla cerimonia, organizzata con il comitato ANPI di Chioggia e alla presenza dell’artista tedesco Gunter Demnig, che ha realizzato e posizionato le Pietre d’Inciampo, erano: in piazza Baldin e Mantovan 1 a Cavanella d’Adige per Giusto Grego e in via San Marco 727 a Sottomarina (camminamento dei Murazzi davanti a calle dei Celoni) per Giulio Bergo Oro.

Questo pomeriggio, invece, in corte Salasco a Cavanella d’Adige, grazie all’associazione Anteas e al contributo di Gabriele Crocco, verranno illustrati alcuni preziosi documenti appartenenti a Giusto Grego, e custoditi con cura negli anni dal nipote Adriano. La cittadinanza è invitata.

La Cerimonia istituzionale per la Giornata della Memoria si svolgerà lunedì 27 gennaio.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background