Trovati ancora rifiuti nei cassonetti per ramaglie, sfalci e potature di piante

Scritto da il 7 Febbraio 2020

Continua, nel territorio comunale di Chioggia, la pessima abitudine di conferire rifiuti di ogni genere nei cassonetti per la raccolta della frazione verde, ramaglie, sfalci e potature di alberi.

In particolare, questa volta, le aree interessate sono quelle di Busa Otello, viale Repubblica, via Longo e viale Tirreno.

Infatti, i nuovi contenitori grigi, con coperchio e adesivo beige plurilingue che identifica la tipologia di materiali da inserire, sono stati trovati ancora pieni di rifiuti di ogni tipo, conferiti da cittadini ma anche da utenze commerciali.

Questo provoca rallentamenti nel servizio, perché obbliga gli operatori di Veritas a eliminare a mano tutto quello che non dovrebbe esserci, e un ovvio aumento dei costi, che appesantiscono l’intera filiera che si ripercuotono sulla bolletta di tutti i cittadini, anche di quelli che fanno bene la raccolta differenziata e utilizzano in maniera corretta i vari cassonetti stradali.

Inoltre, questi comportamenti maleducati rappresentano un segno di scarsa attenzione e rispetto per l’ambiente, perché impediscono il corretto trattamento sia delle frazione verde e degli sfalci, che dei vari materiali che vengono conferiti illecitamente.

Gli ispettori ambientali di Veritas stanno verificando il contenuto dei contenitori: una volta individuati gli autori degli abbandoni, saranno multati.


Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background