L’Union Clodiense vince 1 a 0, ma il Belluno è maestro di Fair Play

Scritto da il 10 Febbraio 2020

L’Union Clodiense Chioggia Sottomarina di mister Mario Vittadello ha superato ieri pomeriggio, allo stadio Aldo e Dino Ballarin, di misura per 1 a 0 il Belluno.

È il minuto 58 della partita, con il risultato ancora fermo sullo zero a zero. L’arbitro assegna un calcio di rigore ai Bellunesi per un fallo di mano. Dopo qualche secondo il numero 11 del Belluno Giovanni Madiotto ammette di aver colpito lui la palla con il braccio e non il giocatore dell’Union, rinunciando così di fatto al calcio di rigore.

Un episodio di correttezza e fair play, riconosciuto immediatamente dai giocatori in campo e da tutto il grande pubblico del Ballarin che ha tributato a Madiotto una standing ovation sia dopo l’episodio che al momento della sua sostituzione.

Visualizza questo post su Instagram

Ci sono gesti che ci fanno innamorare del calcio e che ci rendono orgogliosi di amare questo sport. Minuto 58′ della partita odierna tra Union Clodiense e A.C. Belluno 1905: l’arbitro assegna un calcio di rigore ai Bellunesi per un fallo di mano. Dopo qualche secondo il numero 11 del Belluno Giovanni Madiotto ammette di aver colpito lui la palla con il braccio e non il giocatore dell’Union, rinunciando così di fatto al calcio di rigore. Un episodio meraviglioso di correttezza e Fair Play, riconosciuto immediatamente dai giocatori in campo e da tutto il grande pubblico del Ballarin che ha tributato a Madiotto una standing ovation sia dopo l’episodio che al momento della sua sostituzione. Ci sono episodi che valgono più dei tre punti, complimenti a Giovanni a nome di tutti gli sportivi granata per la grandissima correttezza mostrata oggi in campo, un gesto d’altri tempi 👏🏻👏🏻👏🏻❤️🇱🇻

Un post condiviso da Union Clodiense Chioggia Sot. (@unionclodiensecs) in data:

Note: Foto Rossano Bullo, unioncldiensechioggia.it

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background