La Giunta approva la proposta di regolamento per prevenire l’evasione dei trobuti locali

Scritto da il 18 Febbraio 2020

La Giunta Comunale oggi ha approvato la proposta di “Regolamento comunale in materia di misure preventive per sostenere il contrasto dell’evasione dei tributi locali” (ai sensi dell’art.15 – ter del Decreto-Legge 30 aprile 2019 n. 34 e dal Regolamento per la definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento, approvato con delibera comunale n. 125 del 26/06/2019). Il testo dovrà passare in Commissione ed essere votato in Consiglio comunale.

«Adottare misure per prevenire l’evasione dei tributi risponde a principi di equità sociale – spiega l’assessore al commercio Genny Cavazzana – a tutela di chi è in regola e della proporzionalità nel prelievo tributario. Con questo regolamento, che verrà votato in consiglio, l’amministrazione comunale intende estendere, oltre che ai pubblici esercizi e alle strutture ricettive, anche alle attività commerciali e produttive, la possibilità di concordare piani di rientro del debito sui tributi e canoni di concessione come Tari o Cosap».

«È un provvedimento necessario ed utilissimo per contrastare l’evasione tributaria – aggiunge l’assessore al bilancio e ai tributi Daniele Stecco – senza incolpare una determinata categoria. L’amministrazione sta cercando con ogni strumento a sua disposizione di far regolarizzare le posizioni dei propri contribuenti che non versano al Comune i tributi previsti: ogni anno si accantonano circa 3 milioni per il fondo crediti di dubbia esigibilità, risorse sottratte, che potrebbero invece essere impiegate per la manutenzione ordinaria di scuole e strade o per attività turistiche e sociali». 

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background