Coronavirus in Veneto: Vietata da oggi forma di aggregazione, sociale, ludica o sportiva. Chiuse tutte scuole di ogni ordine e grado

Scritto da il 23 Febbraio 2020

Il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha annunciato pochi minuti fa, durante l’unità di crisi a Marghera, il contenuto dell’ordinanza che è operativa da subito, ma che diventerà a pieno regime dalla mezzanotte di oggi, per contrastare il diffondersi del Coronavirus nella nostra regione.

Le manifestazioni in corso di svolgimento vanno ad esaurimento per evitare problemi di ordine pubblico. Dallo sgombero di fine evento di oggi si va all’assenza totale di qualsiasi forma di manifestazione, fiere comprese, di qualsiasi forma di aggregazione, pubblica o privata, fino al primo di marzo compreso. Eventualmente il provvedimento potrà essere reiterato.

Le scuole di tutta la regione, di ogni ordine e grado, saranno chiuse fino al 1 marzo. Verranno inoltre chiusi i musei, cinema e qualsiasi luogo di aggregazione pubblico e privato. Chiusura dei mercati, sospensione di attività collettive per finalità ludiche, sportive o per qualsiasi finalità.

Verranno inoltre disinfestati tutti i mezzi pubblici, compresi quelli di Trenitalia e quelli acquei.

“Con questa ordinanza chiediamo la comprensione e la collaborazione di tutti i cittadini. Non è un momento facile, però con questi dati che abbiamo oggi possiamo ancora sperare di circoscrivere il contagio” ha spiegato Zaia.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background