Coronavirus a Chioggia, il punto del sindaco Ferro

Scritto da il 25 Febbraio 2020

A seguito dei chiarimenti ricevuti ieri sera da parte della Regione del Veneto (nota prot. n. 87906 del 24/02/2020), comunico che le attività economiche del territorio si svolgono regolarmente, compreso il mercato del giovedì. Anche le palestre (pubbliche e private) e la piscina possono continuare con le ordinarie attività. Si raccomanda, però, di evitare tornei, campionati e in generale grandi assembramenti di persone. Ad oggi e sino all’1 marzo prossimo risultano in vigore le misure indicate nell’ordinanza n. 1 del 23 febbraio emanata dal Ministero della Salute d’intesa con il Presidente della Regione Veneto (“Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019”), tra le quali la chiusura delle scuole, dei musei, delle attività di spettacolo e la sospensione di ogni tipo di manifestazione“. 

È il commento del sindaco di Chioggia Alessandro Ferro.

Quello che ognuno di noi è chiamato a fare – continua il primo cittadino – è di attenersi alle indicazioni fornite ed alle informazioni diffuse esclusivamente dalle Autorità competenti ed in particolare delle Autorità Sanitarie nelle diverse articolazioni, evitando individualismi, diffusione di allarmismi ingiustificati e diffusione di informazioni infondate o non provenienti da fonti ufficiali. Per quanto mi riguarda, in considerazione del permanere dello stato di allerta, continuerò a recarmi insieme all’assessore alle politiche sociali, ad ogni riunione della conferenza dei sindaci convocata dall’Ulss 3 Serenissima. La prossima sarà questa sera alle ore 18. Ribadisco che, fino a questo momento, la nostra città non ha avuto alcun caso connesso al Covid 19. L’Amministrazione comunale sta seguendo con la più ampia attenzione il fenomeno ed è aperto un canale costante di contatto con le autorità sanitarie locali“.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background