Risarcimenti acqua alta, per Baldin la Regione si è dimenticata di Chioggia

Scritto da il 7 Aprile 2020

«Il governo, come promesso, non ha dimenticato Venezia e lo ha fatto in tempi brevissimi, nonostante il Coronavirus. Mi domando se la Regione si sia dimenticata di Chioggia, che una parte dei 44 milioni di euro previsti per il litorale li sta ancora aspettando». Lo dice in una nota Erika Baldin, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, che prosegue: «nell’immediatezza dell’evento mi sono adoperata per mettere subito in moto la macchina dei risarcimenti, portando il ministro Federico D’Incà nei nostri territori alle prese con l’acqua alta».

«Lo scorso novembre la marea – afferma la consigliera M5S – ha seminato disastri anche a Chioggia, non solo nel centro storico veneziano. A riguardo, il 20 febbraio ho depositato un’interrogazione in Regione, chiedendo informazioni alla giunta sul piano degli interventi e le rendicontazioni dei danni da presentare alla Protezione Civile (che non mi risultavano ancora depositati), quando il termine di scadenza era il giorno dopo, 21 febbraio».

«Non ho avuto nessuna risposta. Non ne sono sorpresa – conclude Baldin – visti i tempi biblici degli uffici regionali quando devono spiegare le loro scelte ai cittadini ma oggi, con i soldi del governo finalmente disponibili per Venezia, le domande sulla situazione dell’iter che riguarda Chioggia sono ancora più stringenti».


Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background