Numeri importanti dopo il primo mese di attività della Polizia Locale per il contenimento del Covid-19

Scritto da il 14 Aprile 2020

I dati statistici del primo mese di attività della Polizia Locale e della Protezione Civile comunale per il contenimento dell’epidemia COVID-19 evidenziano numeri davvero rilevanti.

La Polizia Locale ha effettuato ben 2.452 controlli, tra persone fisiche ed esercizi commerciali, e contestato 37 violazioni ai DPCM ed ordinanze in materia, di cui sei nel solo giorno di Pasquetta (persone a passeggio lontano da casa senza alcuna giustificazione).

Nel periodo, i mezzi della Polizia Locale e della Protezione Civile hanno percorso 14.500 km per il controllo di tutto il territorio, comprese tutte le frazioni, la spiaggia e la diga foranea, diffondendo continuamente con gli altoparlanti messaggi alla popolazione.

La Protezione Civile ha distribuito oltre 60 mila mascherine sia a tutti i circa 22mila nuclei familiari residenti in città che a favore di numerosi uffici che svolgono attività essenziali e strutture pubbliche. I volontari della Protezione Civile, assieme all’associazione Bersaglieri, sono presenti ogni mattina davanti all’ingresso della pescheria al minuto per contingenare gli ingressi.

«Ringrazio Polizia Locale, forze dell’ordine e tutti i volontari che si dedicano con impegno e professionalità per affrontare al meglio questa situazione di crisi – commenta l’assessore alla Polizia Locale e Protezione Civile Genny Cavazzana – particolarmente apprezzata anche la loro presenza ieri e domenica di Pasqua nel controllo del litorale, come da ordinanza del sindaco che è in vigore fino al 3 maggio. Raccomando a tutti il rispetto delle regole, di uscire di casa solo in caso di necessità, con mascherina e guanti, e tenere sempre le distanze tra persone. Faremo passi avanti più netti verso l’uscita dall’emergenza, solo se questo cambiamento di abitudini vale per tutti».

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background