Domani in Consiglio regionale la discussione sulla sospensione dei canoni demaniali

Scritto da il 20 Aprile 2020

“Bene il Governo, che sta per lanciare il bonus per le vacanze. La Regione del Veneto lo affianchi con una forte operazione di marketing rivolto al mercato internazionale, perché non si può perdere nemmeno un minuto. Serve una cabina di regia unica, ristretta e dedicata: Palazzo Balbi metta in piedi un think tank operativo, sottolineiamo operativo,  per promuovere il turismo veneto all’estero. In alcuni paesi, credono che qui ci siano solo macerie”.

Queste le parole della Consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Erika Baldin che aggiunge: “Domani, durante la seduta del Consiglio regionale del Veneto, presenterò all’Odg, una variazione di Bilancio per la sospensione dei canoni demaniali marittimi per le strutture turistiche balneari”.

“Se, come dice l’Assessore al turismo Federico Caner, dei 70 milioni di turisti che ogni anno arrivano in Veneto, 50 milioni sono stranieri, la strada è già segnata e obbligata – ribadisce la consigliera M5S – non possiamo aspettare le prossime fiere di settore, che si faranno chissà come e chissà quando, ma si deve iniziare  subito una poderosa campagna di marketing digitale, multimediale, molto social e molto YouTube, per intercettare gli opinion maker dei paesi stranieri al fine di portare maggiori turisti in Italia, e convincerli al tempo stesso, chel la Regione del Veneto è una meta sicura, imperdibile e attrattiva come prima”.

“Non servono relazioni o comitatoni – conclude Erika Baldin – serve velocità e decisione. Pensiamo a una cabina di regia che dialoghi con gli operatori del settore, ma che decida, e in fretta. Che abbia a disposizione un budget per le campagne online e le faccia partire immediatamente, puntando sulla destagionalizzazione turistica. Le aziende del settore sono allo stremo, e alcune realtà, come Venezia e il litorale, stanno conoscendo momenti terribili”.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background