Ponte del Musichiere: Il Comitato Saloni pronto a manifestare

Scritto da il 5 Maggio 2020

È passato quasi un anno dalla manifestazione dei residenti del quartiere che chiedevano la ristrutturazione del Ponte del “Musichiere”. Ed è lo stesso comitato del quartiere che ora torna a farsi sentire sull’argomento, con una nota inviata alla stampa.

Ad oggi la situazione risulta essere sempre la stessa” spiegano dal Comitato. “Senso unico alternato che crea disagi ai residenti ed alle attività economiche che vi operano“.

Il Ponte è l’unica via d’accesso e di uscita del quartiere che in caso di chiusura provocherebbe l’isolamento totale dell’isola Saloni.

Il Comitato Saloni – prosegue la nota – ha sempre chiesto informazioni ad ogni incontro con l’ufficio Lavori Pubblici (LL.PP.) in merito all’inizio dei lavori per il risanamento della parte strutturale in capo ad Autorità Portuale e della parte del manto stradale in capo al Comune di Chioggia. Abbiamo sempre ricevuto risposta che l’inizio delle lavorazioni avrebbero avuto inizio durante la primavera 2020 per una durata totale di circa 10 mesi“.

Oltre alle richieste d’informazione durante gli incontri con l’ufficio preposto, abbiamo segnalato con nota protocollata al Comune di Chioggia del 20/11/2019 che erano presenti presso i giunti della campata (allegando foto) delle fessurazioni di notevoli dimensioni sull’asfalto. Il quartiere è “stanco” di aspettare! Contiamo nella cantierizzazione del Ponte nei tempi stabiliti comprendendo la situazione attuale dovuta alla pandemia“.

“Avvisiamo in anticipo che in caso del prolungarsi delle tempistiche di inizio delle lavorazioni o non risposte certe, non escludiamo l’organizzazione di una manifestazione pacifica (autorizzata e secondo le prescrizioni impartite dalle Autorità) dei cittadini” conclude la nota.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background