Il vicesindaco Marco Veronese: «Gli stabilimenti balneari possono aprire»

Scritto da il 21 Maggio 2020

L’ordinanza del dirigente al Demanio Turistico n. 107 del 14/05/2020 ha momentaneamente rinviato i termini di inizio della stagione balneare, che però non limita l’apertura delle attività degli stabilimenti balneari ad uso elioterapico, quindi per prendere il sole.

«Per ora la spiaggia è chiusa alla balneazione, il che vuol dire che non è garantito il servizio di salvataggio in tutto l’arenile, comprese le spiagge libere  – spiega il vicesindaco e assessore al Demanio Marco Veronese – ma sottolineo che il litorale, da Sottomarina a Isola Verde, è accessibile al pubblico e può essere attrezzato per le attività balneari. Ho avvisato personalmente le associazioni di categoria per chiarire nei dettagli le modalità di apertura degli stabilimenti. Ricordo che è necessario, anche in spiaggia, evitare assembramenti e rispettare il distanziamento di almeno un metro tra persone, secondo le regole dettate dall’ultimo DPCM e dalle ulteriori disposizioni regionali in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da virus COVID-19».

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background