Chioggia, il Comune pronto a partire con i servizi per l’infanzia e l’adolescenza

Scritto da il 6 Giugno 2020

All’indomani dell’ordinanza regionale n.56/2020 che prevede la riapertura dei servizi all’infanzia età 0-3 anni, la risposta dell’Ente comunale è stata immediata, per far fronte alle necessità delle famiglie, che tanto attendevano queste riaperture.

Il prossimo lunedì 8 giugno 2020 sarà dedicato al coordinamento del personale e già da martedì 9 giugno ci sarà l’accoglienza per i bambini iscritti agli asili nido comunali. Il servizio sarà gestito dalla cooperativa sociale Approdo tramite trattativa diretta per tutto il periodo estivo. In questi mesi l’ufficio istruzione ha lavorato per acquisire le forniture dei materiali e dei dispositivi di protezione individuale (DPI) necessari, garantendo i processi di pulizia e sanificazione previsti dalle prescrizioni governative e regionali in materia di Covid-19. Inoltre è stato predisposto un protocollo operativo nel rispetto delle linee di indirizzo regionali, già condiviso con i genitori interessati ai servizi oltre che con il personale e approvato dal responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP) dell’ente. 

Contestualmente sono state ultimate le procedure amministrative per la gestione dei centri estivi comunali fascia 3-11 anni che partiranno dal 21 giugno. La settimana prossima si apriranno le iscrizioni al servizio, con le modalità che saranno pubblicate sul sito comunale www.chioggia.org. Sarà possibile scaricare il modulo di domanda, compilarlo e inoltrarlo agli uffici preposti tramite per mail alla PEC chioggia@pec.chioggia.org oppure consegnarlo all’ufficio protocollo (dal 1° giugno l’orario di apertura dello sportello del Servizio Urp-Protocollo è il seguente: lunedì, mercoledì e venerdì 9-12. Martedì e giovedì ore 9-12 e 14.30-17. Sabato chiuso).

In questo contesto l’amministrazione ha incontrato anche le realtà parrocchiali, le associazioni sportive e i soggetti del terzo settore che organizzano servizi estivi per minori, fornendo loro supporto e coordinamento per gli adempimenti previsti dalle disposizioni anti Covid-19. Le realtà interessate dovranno compilare apposita comunicazione di inizio attività scaricabile a breve dal sito comunale, da inoltrare all’ente che a sua volta la trasmetterà all’Ulss per l’attività di controllo e vigilanza. 

L’assessore all’Istruzione Isabella Penzo: «Dopo un lungo periodo così difficile, auspichiamo ora sia l’inizio di un percorso che pian piano ci permetta di tornare alla normalità delle nostre vite, in sicurezza, e all’assolvimento a pieno dei nostri doveri rispetto ai bisogni dei genitori, delle famiglie e dei nostri ragazzi. Ringrazio l’ufficio istruzione per l’importante lavoro svolto».

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background