Dal 18 giugno Volotea ricomincia a volare dal Marco Polo di Venezia

Scritto da il 8 Giugno 2020

Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e capitali europee, annuncia che, a partire dal 18 giugno, in cui opererà con il primo volo Venezia-Catania, riattiverà progressivamente le sue rotte domestiche da Venezia per Sicilia, Sardegna e Puglia. Nella stagione estiva, il numero di voli domestici si rafforzerà del 44% rispetto alla stessa stagione dell’anno precedente, offrendo ai passeggeri maggiori frequenze e più posti a bordo per decollare verso alcune delle più affascinanti destinazioni in Italia.

In particolare, aumentano del 63% i voli per Palermo (il collegamento prevede fino a 14 voli settimanali nei mesi più caldi) e del 47% quelli per Catania (fino a 21 voli per settimana nel periodo di altissima stagione). In Sardegna, la rotta per Olbia (fino a 18 voli a settimana) viene incrementata del 40%, quella per Cagliari (fino a 10 voli a settimana) del + 35% e

quella per Alghero del +26% (fino a 3 frequenze settimanali). Cresce anche l’offerta Volotea verso la Puglia: + 73% i voli verso Brindisi e + 64% verso Bari.

“Siamo molto felici di poter consolidare le rotte nazionali da e per Venezia. Frequenze e posti aggiuntivi, oltre a offrire nuove opportunità di viaggio, rappresentano un segnale di speranza dopo questo periodo così buio. Per l’estate 2020, puntiamo ad aumentare le rotte in partenza dal Marco Polo verso alcune tra le più suggestive destinazioni italiane – ha commentato Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea

-. Grazie alla nostra flotta, sarà ancora più facile e veloce decollare dal Veneto verso le maggiori isole italiane e il Sud-Italia, destinazioni che, sicuramente, saranno anche tra le più desiderate per le vacanze di quest’anno. Puntiamo molto a rafforzare la nostra offerta nel mercato domestico e vogliamo continuare a investire a livello locale, supportando il tessuto economico e l’intero comparto turistico italiano”.

“Con la nuova programmazione a partire dal 18 giugno, Volotea risponde prontamente alle attese del mercato turistico che, in questa prima fase di ripresa, sono di un’attivazione di flussi nazionali nella direttrice Nord-Sud” – ha dichiarato Enrico Marchi, Presidente del Gruppo SAVE – “L’aumento di frequenze verso le regioni del Sud e le isole, sia dall’aeroporto di Venezia che da quello di Verona, sono la conferma dell’importanza che per Volotea ricopre il nostro sistema aeroportuale, il cui ampio bacino d’utenza può contare sulla solidità di una compagnia che ancora una volta sceglie i nostri aeroporti come base per la ripartenza. Da parte nostra, possiamo assicurare che i nostri aeroporti sono luoghi sicuri, avendo adottato le più attente misure di scurezza sanitaria, secondo quanto previsto dai protocolli”.

L’incremento delle rotte domestiche si inserisce in un piano più ampio che, recentemente, ha visto la compagnia impegnata in prima linea con l’annuncio di 40 nuove rotte domestiche tra Italia, Spagna, Francia e Grecia.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background