Sottomarina, inaugurato oggi il nuovo eco-compattatore donato al comune da Lattebusche

Scritto da il 18 Giugno 2020

Si è svolta oggi alla presenza del sindaco Alessandro Ferro,  dell’assessore alle Partecipate Daniele Stecco, del Dirigente del Settore Ambiente Daniela Ballarin  e di Enrico Sega, responsabile di produzione e Matteo Bortoli, responsabile marketing e comunicazione di Lattebusche, l’inaugurazione del nuovo eco-compattatore di bottiglie di plastica, sito in viale Mediterraneo a Sottomarina, all’altezza del civico 182.

“Ringrazio Lattebusche per il dono che ha fatto per la nostra Città , cosi come preannunciato in occasione dei 30 anni della Lattebusche in Chioggia – ha detto il sindaco Ferro – oggi inauguriamo un nuovo eco-compattatore, importante per incentivare le persone al riciclo ed alla tutela della salute e del nostro ambiente”.

«Innanzitutto ringrazio Lattebusche per la donazione alla città – ha detto l’assessore alle Partecipate Daniele Stecco – conoscendo la loro attenzione per l’ambiente, gli ho proposto questa iniziativa, perché è importante continuare a sensibilizzare le persone al rispetto dell’ambiente e a una corretta raccolta differenziata. L’abbandono dei rifiuti e della plastica in particolare causa enormi problemi, in particolare in un territorio come il nostro, che vive di pesca e turismo. Anche questo eco-compattatore farà parte del progetto “Ecoattivi”: chi conferirà le bottiglie di plastica, accumulerà gli ecopunti da spendere nei negozi aderenti».

Lattebusche è presente da oltre 30 anni a Chioggia dopo la fusione avvenuta con la Clodiense nel 1988. «I nostri prodotti in questo Comune sono molto apprezzati e diffusi. Come forma di gratitudine verso la città di Chioggia, le istituzioni ed i suoi abitanti abbiamo voluto lasciare un segno tangibile al Comune della nostra presenza. Siamo una cooperativa che da sempre opera nel rispetto dell’ambiente cercando di ridurre al minimo gli impatti produttivi e logistici investendo per tutelare il territorio circostante, unica fonte, da cui proviene nostra materia prima: il latte».

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background