Chioggia è una città che legge

Scritto da il 8 Luglio 2020

Chioggia ha ottenuto il riconoscimento di “Città che legge” per il biennio 2020-2021, assegnato dal Centro per il libro e la lettura ad un selezionato gruppo di altre città italiane, d’intesa con l’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani e con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Chioggia per la prima volta conquista quindi lo “scudetto” di comunità dedita alla diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva. Non solo attraverso la biblioteca civica “C. Sabbadino”, ma anche mediante una serie di iniziative su cui l’Amministrazione comunale investe, inserendole nella propria programmazione culturale. A partire dalle letture animate “I Sabbadini” e “Quante Storie” (promosse dal Comune), la rassegna “Premio letterario città di Chioggia” (promossa da Pro Loco Chioggia Sottomarina), la “Maratona della lettura – Il Veneto legge” (iniziativa regionale, 3ª edizione del 27 settembre 2019) e la rassegna di poesia (28.ma edizione nel 2019) organizzata dall’Associazione Gruppo Poeti città di Chioggia.

Tra i dati più significativi delle statistiche degli ultimi cinque anni della biblioteca civica “C. Sabbadino” si evidenzia che i prestiti annui oscillano dai 14.000 ai 15.000.

Lo scorso anno vi è stata una lieve flessione nella media, sui 14.000, compensata dal migliaio circa di prestiti di ebook attraverso MLOL.

Gli iscritti alla biblioteca sono attualmente 15.590, con una crescita annua di 600/700 iscrizioni.

“Una Città che legge – si legge nella descrizione del premio nazionale – garantisce ai suoi abitanti l’accesso ai libri e alla lettura attraverso biblioteche e librerie; ospita festival, rassegne o fiere che mobilitano i lettori e incuriosiscono i non lettori, partecipa a iniziative congiunte di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie e associazioni e aderisce a uno o più dei progetti nazionali del Centro per il libro e la lettura (Libriamoci, Maggio dei libri), si impegna a promuovere la lettura con continuità anche attraverso la stipula di un Patto locale per la lettura che preveda una stabile collaborazione tra enti pubblici, istituzioni scolastiche e soggetti privati per realizzare pratiche condivise”.

L’inserimento nell’elenco delle “Città che legge” consentirà al Comune di Chioggia di partecipare ai bandi che il “Centro per il libro e la lettura” pubblicherà per attribuire contributi economici, premi ed incentivi ai progetti più meritevoli in considerazione delle sezioni indicate nell’avviso suddivise per numero di abitanti e fra le quali sono comprese quelle da 15.001 a 50.000 abitanti come Chioggia.


Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background