Settore pesca e acquacoltura: Sul BUR n. 106 nuovi bandi del FLAG “GAC di Chioggia e Delta del Po”

Scritto da il 18 Luglio 2020

 La Regione Veneto ha pubblicato sul Bur n. 106 del 17 luglio 2020 un avviso relativo all’apertura nuovi bandi del FLAG “GAC di Chioggia e Delta del Po”. Oggetto: “Interventi nel settore della pesca e dell’acquacoltura cofinanziati dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP). Programma Operativo Italia FEAMP 2014-2020. Misura 4.63. Apertura dei termini di presentazione delle domande di contributo a valere sui Bandi per la concessione di aiuti del FLAG “G.A.C. di Chioggia e Delta del Po”.

Si riporta parte del testo dell’avviso. È indetto l’avviso pubblico per la concessione degli aiuti nell’ambito degli interventi nel settore della pesca e dell’acquacoltura cofinanziati dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP) 2014-2020 – Sviluppo sostenibile delle zone di pesca e di acquacoltura – elaborato dal FLAG “Gruppo di Azione Costiera di Chioggia e Delta del Po” – apertura dei termini per la presentazione di domande di contributo afferenti alle misure di intervento previste dal PdA “Sviluppo dell’economia blu per una crescita complessiva del territorio di Chioggia e Delta del Po” approvato con DDR n. 10 del 20ottobre 2016 e s.m.i

L’apertura dei termini concerne i seguenti bandi:
Azione 1.A. Trasformazione, commercializzazione e valorizzazione del prodotto pescato;
Azione 2.A. Tecniche innovative per la gestione della produzione in maricoltura e sviluppo dei sistemi di gestione del seme in ambito lagunare;
Azione 5.A. Sostegno alla gestione dei rigetti ai sensi Reg. (UE) 1380/2013 e alla realizzazione di servizi ecosistemici;
Azione 5.B. Promuovere misure di governance partecipata per la Gestione Integrata dello Spazio Marittimo entro le12 miglia nautiche;
Azione 6.A. Servizi a supporto della comunità nelle aree portuali della pesca;
Azione 6.B. Servizi a supporto della informatizzazione, digitalizzazione e tracciabilità nei mercati ittici;
Azione 6.C. Sviluppo di spazi culturali e museali per la promozione della cultura della pesca e acquacoltura del territorio del GAC.

I soggetti che intendono accedere ai finanziamenti dovranno inviare le domande, complete di allegati, al FLAG “GAC di Chioggia e Delta del Po” mediante invio PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: gacchioggiadeltadelpo@aziendapec.it
Scadenza mercoledì 16/09/2020 ore 12.00

I bandi, le disposizioni attuative ed il modello di domanda sono disponibili sul sito del FLAG, nella sezione BANDI, al seguente indirizzo web: www.gacchioggiadeltadelpo.com
La modulistica afferente gli allegati alla domanda di contributo (dichiarazioni sostitutive, ecc.) è resa disponibile al seguente indirizzo web: http://www.regione.veneto.it/web/agricoltura-e-foreste/programmazione-2014-2020-feamp

Il sindaco Alessandro Ferrovice presidente del FLAG GAC Chioggia Delta del Po: «È un’opportunità da cogliere quella dei contributi a sostegno della pesca, che, come altri comparti, in questo particolare periodo storico sta accusando i colpi relativi all’emergenza Coronavirus. Assieme ai finanziamenti già assegnati, con questi nuovi bandi si raggiungerà l’importo totale stanziato della Regione Veneto e dall’Unione Europea, pari a circa 3 milioni di euro».

«Anche il nostro Comune sfrutterà questa nuova occasione per portare avanti ulteriori interventi per la sistemazione dell’area del mercato ittico – aggiunge l’assessore alla Pesca Daniele Stecco– e invito anche le aziende locali a partecipare ai bandi: un’opportunità che potrà renderle ancora più forti e competitive».

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background