Mercato Ittico all’ingrosso: Nuovo outfit per i 60 anni

Scritto da il 23 Luglio 2020

Il Mercato Ittico all’ingrosso di Chioggia si appresta a celebrare i suoi ben 60 anni di attività. E lo fa in grande stile: con un nuovo vivace outfit confezionato su misura per l’occasione.

La sala aste è stata impreziosita da 10 banner bifacciali in pvc (2×2, 5×2 mt) raffiguranti il logo nuovo ed uno striscione esterno di ben 15 metri di lunghezza con impresso il claim ‘DAL 1960 CUSTODI DELL’ADRIATICO’.

Emanuele Mazzaro – amministratore unico di S.S.T. spa società servizi territoriali & direttore del Mercato Ittico all’ingrosso di Chioggia – ha guidato le varie fasi dell’emergenza Covid-19 : “Per la prima volta nel 2020 nel mese di giugno abbiamo superato il fatturato equivalente nello stesso mese del 2019 del ben + 4,5%! E’ un risultato eccezionale che ci fa ben sperare nel futuro. E’ proprio per questo motivo che ho scelto di rinnovare l’immagine del Mercato attraverso una nuova installazione visibile anche dall’esterno che ci renda ancor più riconoscibili. Il prossimo autunno abbiamo in calendario la cerimonia (sobria e nel rispetto delle misure di prevenzione anti-covid19) per celebrare i 60 anni d’attività.”

Il Mercato – per la cronaca – non ha mai chiuso i battenti, pur vivendo una consistente perdita di traffico e pagando gli effetti pesantissimi dello stato di pandemia che hanno colpito l’intero sistema della pesca su scala non solo europea, bensì planetaria.

L’intraprendente direttore prosegue: “Durante questi mesi di piena emergenza ci siamo mossi su differenti fronti: il primo e più importante è stato mettere in sicurezza il Mercato e le sue autentiche risorse, i nostri operatori ed il loro Lavoro. Abbiamo predisposto un piano di sicurezza che tutti hanno seguito con ordine e spirito di squadra. Abbiamo lavorato sapendo che senza queste persone, senza il loro sacrificio, il pesce fresco – alimento fondamentale e principe della dieta nazionale – sarebbe scarseggiato nei supermercati o, addirittura scomparso. A loro va la mia più sincera e sentita gratitudine”.

Il Mercato di Chioggia è un’istituzione del settore ittico nazionale e vanta anche rapporti e scambi internazionali, pur mantenendo saldo il suo radicamento al Territorio. Chioggia e la pesca sono un binomio storico che ha radici millenarie. Il Mercato aderisce al Consorzio del Distretto Ittico Chioggia Rovigo e tratta prodotti provenienti dal Mare, dalla Laguna e dalli valli: un ventaglio pressoché totale del prodotto ittico.

“Siamo particolarmente attenti alla sostenibilità della pesca con ambiziosi progetti con l’Università degli Studi di Padova e l’Ispra. Siamo parte del primo Distretto Ittico d’Europa con un fatturato complessivo dell’intera filiera di oltre 800 milioni di Euro” prosegue Emanuele Mazzaro. I numeri del Mercato Ittico di Chioggia sono notevoli: 40 mln di fatturato annuo e 11 mila tonnellate di prodotto commercializzato. “ La nostra forza sta nella flotta di oltre 350 pescherecci che la marineria di Chioggia può vantare. Questa forza va espressa con determinazione: abbiamo inaugurato il 2020 con una comunicazione integrata ed un brand rinnovato, siamo presenti anche nei principali social networks relazionandoci al territorio e ai più importanti stakeholders. Siamo ripartiti con orgoglio e determinazione per lasciarci questa terribile esperienza alle spalle.” conclude il Direttore Emanuele Mazzaro.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background