C.A.M: Aperto in Regione il tavolo sull’avvio della procedura di concordato

Scritto da il 29 Luglio 2020

Incontro in Regione, convocato dall’assessore al Lavoro e gestito dall’Unità regionale di crisi aziendale, sull’azienda Cam srl di Chioggia, il Conservificio Allevatori Molluschi, che da oltre cinquant’anni acquista, alleva, lavora e commercializza molluschi, crostacei, pesce fresco e congelato rifornendo i principali mercati ittici d’Italia. L’incontro, richiesto dalle organizzazioni sindacali, è stato dedicato alla difficile situazione dell’azienda e dei suoi 75 dipendenti, aggravata in questo periodo dagli effetti della crisi del mercato ittico e del conseguente calo dei fatturati a causa della pandemia da Covid 19.

L’azienda a metà giugno ha presentato domanda di accesso alla procedura di concordato in continuità. Domanda che è stata accolta dal Tribunale di Venezia il 1° di luglio scorso e che vede attualmente l’azienda impegnata a redigere un piano concordatario finalizzato alla continuità produttiva.

Nel corso dell’incontro odierno i vertici aziendali di Cam srl hanno assicurato che metteranno in campo ogni azione utile e possibile finalizzata alla continuità dell’attività produttiva e alla tutela dei propri lavoratori, garantendo il confronto costante con le parti sindacali anche nella gestione ordinaria, nel rispetto delle procedure concordatarie.

Il tavolo regionale resta aperto, con l’impegno dell’Unità regionale di crisi di continuare a monitorare la vicenda e la disponibilità a riconvocare il confronto, su richiesta della parti.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background