Sottomarina, per la settimana di ferragosto il 75% delle strutture ricettive sono già sold-out

Scritto da il 3 Agosto 2020

I programmi degli italiani per l’estate 2020 mostrano le drammatiche conseguenze della pandemia. Solo il 46% farà una vacanza (con un calo di quasi il 20% rispetto al 2019), mentre la maggioranza (circa 32,5 milioni di persone, il 53,7% della popolazione) resterà a casa, principalmente a causa delle ristrettezze economiche, che costringono gli italiani ad una drastica riduzione della spesa.” Così il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, analizza il risultato dell’indagine previsionale sulle vacanze degli italiani, realizzata con il supporto tecnico dell’Istituto ACS Marketing Solutions.

Attraverso una ricerca sul portale di prenotazione online booking.com è possibile rendersi conto di quella che è la situazione nella nostra località, dove per la settimana di ferragosto in media il 75% delle strutture ricettive risulta già sold-out.

“Dopo una primavera all’insegna del blocco totale – prosegue Bocca – l’estate stenta ad ingranare la marcia, con segnali di ripartenza a dir poco timidi e rilevabili solo in una parte del mercato. Giugno è stato penalizzato dalle incertezze post-lockdown, luglio sta vedendo i primi movimenti degli italiani e degli stranieri, ma siamo ben lontani dai livelli degli anni passati. A complicare il quadro interviene il blocco totale di alcuni mercati che esprimono una importante capacità di spesa (americani, russi e cinesi)”.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background