Covid-19, rientro da zone a rischio: In Veneto solo oggi effattuati oltre 6300 tamponi post vacanze

Scritto da il 15 Agosto 2020

La grande macchina della Sanità Veneta sta lavorando a pieno regime, questo il report della prima giornata di tamponi come da ordinanza per le persone che hanno soggiornato negli ultimi 14gg e rientrano dalla Spagna, Grecia, Croazia e Malta. Gli ambulatori e i punti creati negli ospedali o nei distretti aperti 7 giorni su 7 e dalle 7 alle 13 nei due aeroporti Venezia e Verona.

Alle ore 13 quasi 6300 tamponi effettuati nelle sedi ad accesso libero, quindi senza necessità di prenotazione, allestite nelle Ulss del Veneto e negli scali aeroportuali.

I tamponi effettuati sono così suddivisi: Ulss 1 Dolomiti 300, Ulss 2 della Marca , Ulss 3 Serenissima 720, Ulss 4 235,Ulss 5 Polesana 61, Ulss 6 Euganea 1226, Ulss 7 Pedemontana 471, Ulss 8 Berica 651, Ulss 9 Scaligera 548, Azienda Ospedaliera di Padova 300, AOUI di Verona 200, Aeroporto Marco Polo 200, Aeroporto Catullo 170.

Dei 720 realizzati nel territorio della ULSS 3 Serenissima, 30 sono stati realizzati a Chioggia.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background