Serie D, l’Union Clodiense nel girone C

Scritto da il 16 Settembre 2020

La Serie D 2020/2021 prende forma: il Dipartimento Interregionale ha ufficializzato la composizione dei nove gironi del campionato, al via domenica 27 settembre con la prima giornata. La massima serie dilettantistica partirà col format a 166 squadre divise in 7 raggruppamenti da diciotto e 2 da venti (gironi A e C).

L’Union Clodiense Chioggia Sottomarina è stata inserita nel girone “C” insieme ad Adriese, Ambrosiana, Arzignano, Belluno, Caldiero Terme, Campodarsego, Cartigliano, Chions, Cjarlins Muzane, Delta Porto Tolle, Este, Luparense, Manzanese, Mestre, Montebelluna, Trento, Union Feltre, Union San Giorgio Sedico e Virtus Bolzano.

Ai nastri di partenza presenti tutte le Regioni d’Italia (la più rappresentata la Lombardia con 23 club, seguita da Toscana e Veneto con 16), dopo sei anni torna infatti sul palcoscenico nazionale la Valle d’Aosta con la new entry PontDonnaz-HoneArnadEvancon. In totale sono 14 le formazioni al debutto assoluto in D: ai valdostani si aggiungono Castelnuovo Vomano, Corticella, Dattilo Noir, Insieme Formia, Marignanese, Matese, Pro Livorno, Real Calepina, Santa Maria Cilent.o, San Giorgio Sedico, San Luca, Sona e Tiferno Lerchi.

Quella che sta per iniziare è anche la stagione del rilancio di grandi piazze come Siena e Varese, ma soprattutto dei grandi ritorni: il Vis Nova Giussano dopo oltre  60 anni, Montespaccato dopo 40, Carbonia, Città di Sant’Agata e Vis Afragolese dopo 30 e Molfetta dopo 24.

Nei giorni scorsi l’Union Clodiense Chioggia Sottomarina ha ufficializzato l’ingaggio di Mattia Seno, difensore classe 2000.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background