Dolfin (LV): “Sostegno alle famiglie per i disagi a Punta Gorzone”

Scritto da il 15 Dicembre 2020

“Nei giorni scorsi la città di Chioggia è stata colpita duramente dal maltempo, tutto il centro storico si è allagato a causa del repentino cambio delle condizioni atmosferiche del vento e dell’alta marea che ha raggiunto una punta massima di 148 cm. Il mancato sollevamento delle barriere del Mose, ha causato notevoli danni alle abitazioni e alle attività economiche. Una situazione particolarmente delicata si è verificata alla diga delle foci dell’Adige, purtroppo in parte da ripristinare, e Punta Gorzone, è finita sott’acqua per la piena dei fiumi Brenta, Bacchiglione e Adige.

Così il consigliere regionale Marco Dolfin (Liga Veneta per Salvini Premier) interviene e aggiunge: “Già anni fa purtroppo i nuclei familiari che vivono nella zona sono stati costretti ad evacuare subendo notevoli danni, e ad oggi, hanno subito forti disagi”.

“Per fortuna – continua il consigliere – sono intervenuti prontamente sul posto i volontari della Protezione Civile di Chioggia e Cona, che si sono messi a disposizione delle famiglie monitorando il livello dei fiumi e anche per questo meritano tutto il nostro plauso e ringraziamento”.

“Il Presidente Luca Zaia, ha pertanto avviato l’iter per la dichiarazione dello stato di crisi, per le zone della regione colpite dal maltempo, come il territorio di Chioggia e zone limitrofe, ricordiamo la spiaggia di Sottomarina che ha subito importanti danni. Per questo – conclude Marco Dolfin – mi impegno ad essere parte attiva con l’assessore all’ambiente Bottacin per portare a soluzione il problema, avendo cura di coinvolgere direttamente le famiglie interessate che tutt’ora si trovano ancora in una situazione di difficoltà”.


Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background