Montanariello (PD): “La Regione boccia tutte le nostre proposte sui ripascimenti. Servono investimenti, non promesse”

Scritto da il 23 Dicembre 2020

“Non basta fare ogni anno la conta dei danni del maltempo sul litorale. Per salvaguardare le spiagge sono indispensabili interventi strutturali, mettendo sul piatto risorse e investimenti, non sono sufficienti piani che poi restano solo sulla carta. Ma anche in questa sessione di bilancio la Regione ha bocciato tutti i nostri emendamenti sui ripascimenti. Come pensa di risolvere definitivamente il problema?”.

Lo affermano i consiglieri regionali del Partito Democratico Francesca Zottis e Jonatan Montanariello, che spiegano come “ogni anno servono circa 530 mila metri cubi di sabbia per i ripascimenti e la manutenzione delle spiagge venete, interventi che non sono a costo zero. Purtroppo la situazione continua a peggiorare anche a causa dei cambiamenti climatici, con episodi sempre più frequenti e violenti e non possiamo più attendere”.

“Ci auguriamo che finalmente dalla pianificazione si passi ai fatti – auspicano gli esponenti Dem – senza un fondo specifico di investimenti non si riesce neppure ad attingere alle risorse statali ed europee”.

“Da anni chiediamo alla Regione un impegno concreto e da anni non lo vediamo, con conseguenze pesanti sia per l’ambiente che per il turismo – concludono Francesca Zottis e Jonatan Montanariello – Il territorio e chi lo abita hanno bisogno di risposte, non dell’ennesima promessa e dell’ennesimo rinvio”.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background