Urbanistica: a Chioggia arriva il registro elettronico con i dati relativi ai crediti edilizi

Scritto da il 27 Dicembre 2020

Il Settore Urbanistica comunica che è stato affidato, con la determinazione n. 2543 del 14/12/2020, il servizio per la redazione del registro comunale elettronico dei crediti edilizi (Recred) e della relativa variante urbanistica riguardante l’individuazione dei fabbricati incongrui.
La variante è finalizzata innanzitutto all’individuazione di quei manufatti la cui demolizione sia di interesse pubblico, tenendo in considerazione il valore derivante alla comunità e al paesaggio dall’eliminazione dell’elemento “detrattore”, attribuendo i relativi crediti edilizi.
Il Recred è il registro elettronico nel quale saranno riportati i dati relativi ai crediti edilizi dal momento della loro generazione, all’eventuale cessione ad altri soggetti, al loro uso sul territorio (che ne comporterà l’estinzione).

Inoltre, con la determinazione n. 2606 del 22/12/2020, è stato affidato l’incarico per la redazione del Piano Urbanistico Attuativo (PUA) per la zona dei Reduci a Sottomarina.

“Sono due affidamenti importanti – spiega l’assessore all’Urbanistica Alessandra Penzo – in quanto il primo ci aiuterà a ricontestualizzare meglio il territorio comunale, a mappare e di seguito gestire con la demolizione di eventuali opere incongrue, come capannoni abbandonati in zona agricola o residenziale ed altri elementi di degrado, al fine di migliorare la qualità urbana, paesaggistica ed ambientale. Il secondo – continua l’assessore Penzo – è necessario per pianificare l’area dei Reduci in continuità con la progettazione del nuovo Lungomare, con la determinazione degli usi consentiti e i parametri di edificazione: una pianificazione di dettaglio e ragionata, nell’ottica di maggiori servizi ai cittadini e del rilancio turistico della parte sud di Sottomarina”.ù

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background