Beniamino Boscolo:”Fare in fretta con i buoni spesa alimentari alle persone indigenti”

Scritto da il 9 Gennaio 2021

Nonostante siano già trascorse alcune settimane dall’arrivo nelle casse comunali dei 336mila euro giunti al Comune di Chioggia per l’erogazione dei buoni spesa alimentari alle persone indigenti, non vi è traccia di un piano comunale per la loro distribuzione, né di numeri verdi per le informazioni, di moduli da compilare o di riferimenti istituzionali“. Ad alzare l’attenzione sulla questione è il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale e presidente della V Commissione (Bilancio) Beniamino Boscolo Capon.

Il governo Conte a novembre aveva predisposto un nuovo fondo di 400 milioni di euro a livello nazionale da destinare ai Comuni, per sostenere le famiglie maggiormente in difficoltà proprio come avvenne durante la prima fase della crisi epidemiologica. Come già accaduto in primavera, il sostegno potrà avvenire attraverso l’erogazione di buoni spesa o tramite aiuti alimentari, con l’acquisto e la distribuzione di generi di prima necessità.

Mentre Mira e Venezia hanno già definito la questione, Chioggia sembra essere ancora in alto mare” continua l’esponente azzurro.

Infine un’attacco all’amministrazione:”Dal primo dicembre a oggi è trascorso più di un mese e il sindaco, che ad interim fa finta di fare l’assessore alle Politiche Sociali, deve ancora distribuire i buoni spesa a chi ha bisogno di sostegno. Ed ecco che il cittadino bisognoso diventa l’ultimo degli ultimi” ha concluso Beniamino Boscolo.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background