Porto di Chioggia: 31% di traffici in meno rispetto al 2019

Scritto da il 2 Febbraio 2021

Nell’anno segnato dalla pandemia i dati relativi ai traffici del porto di Chioggia confermano una prevedibile flessione rispetto al 2019, con una perdita di circa 409 mila tonnellate (-31%), a fronte di un calo medio del -14.3%, registrato lo scorso anno dai porti italiani.

A Chioggia, risultano azzerate le poche rinfuse liquide transitate nel porto nel 2019 e in flessione del 10,4% le rinfuse solide, con i prodotti per l’edilizia (cemento, calce, malta) che perdono più di 65 mila tonnellate. Segnali positivi arrivano, in questa categoria di merci, dai prodotti chimici solidi che crescono del 5,7% con 7mila tonnellate sebbene, in termini assoluti, tale tipologia merceologica rappresenti una realtà limitata. In calo del 59,3% anche il general cargo.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background