Covid-19: La terza ondata inizia a farsi sentire anche nel Clodiense

Scritto da il 10 Marzo 2021

La terza ondata inizia a farsi sentire anche nel Clodiense, il territorio che desta al momento maggior preoccupazione dell’intera ULSS 3 Serenissima.

Dopo settimane di continuo calo, sono tornati ad aumentare i cittadini chioggiotti attualmente positivi. Secondo quanto reso noto ieri dal sindaco Alessandro Ferro sarebbero attualmente 128.

Per quanto riguarda il distretto sanitario di Chioggia continua ad aumentare il tasso di incidenza ogni 100 mila abitanti, passato dai 170 di lunedì, ai 177 di martedì fino agli attuali 191 casi ogni 100mila abitanti. Ricordiamo che è fissata a 250 casi per 100.000 abitanti la soglia decisa a livello nazionale, oltre la quale risultano necessarie misure riguardanti il setting scolastico.

Rispetto ai dati riscontrati nel veneziano, secondo quanto esaminato dall’Istituto zooprofilattico delle Venezie di Legnaro (Padova), circa un quarto sono risultati positivi alla variante inglese, mentre al momento nessun’altra variante, né brasiliana né sudafricana – è stata finora riscontrata nell’Ulss 3.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background