Mestre, guidava con patente falsa un’auto di proprietà di un altro uomo che ha 256 veicoli intestati

Scritto da il 2 Aprile 2021

Sequestro della patente falsa con cui si era messo alla guida e contestazione per l’uso di un’auto con intestazione fittizia. Nel corso di un’attività di controllo nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 1 aprile, gli agenti della Polizia locale del reparto motorizzato hanno fermato una coppia di cittadini stranieri, alla guida di una Toyota di proprietà di un loro connazionale residente a Lucca, al quale risultano intestati 256 veicoli.

Durante il controllo gli agenti hanno poi verificato che il conducente, un uomo di 38 anni, aveva con sè una patente estera rivelatasi falsa, mentre il passeggero non aveva i documenti di identità. Ulteriori controlli attraverso le impronte digitali hanno fatto emergere, inoltre, che sul 38enne pendevano precedenti per reati contro il patrimonio e un divieto di dimora a Casale sul Sile.

Gli agenti hanno denunciato il conducente per uso di atti falsi.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background