Lavori sul ponte del Brenta, Obbiettivo Chioggia:”Deviare subito il traffico pesante in autostrada”

Scritto da il 8 Aprile 2021

Sulla situazione relativa ai lavori del ponte sul Brenta, con lunghissime code in entrambe le direttrici causate dal senso unico alternato, interviene anche “Obbiettivo Chioggia”, il nuovo movimento civico-politico nato dagli ex “ortodossi” del Movimento 5 Stelle Daniele Padoan, Endri Bullo, Paolo Bonfà, l’ex assessora Alessandra Penzo e Marco Ballarin.

Questa situazione, oltre a presentare seri pericoli per chi utilizza questa arteria stradale, aumenta notevolmente gli sprechi di tempo per gli utenti, aumenta notevolmente i consumi di carburante e le emissioni inquinanti, e, purtroppo, queste criticità non termineranno con la fine, peraltro non proprio prossima, dei lavori sul ponte del Brenta, ma riprenderanno poco dopo con l’inizio dei lavori per la realizzazione della rotatoria di Valli” spiegano in una nota.

Molti nostri concittadini giornalmente – prosegue la nota – ci segnalano che, per spostarsi dalle o verso le frazioni sono costretti ad uscire di casa molto prima di quanto sarebbe necessario, rincasando alla sera, nella miglior delle ipotesi, con almeno mezz’ora di ritardo e sempre che non vi siano ulteriori rallentamenti causa incidenti. Tutto ciò va ad appesantire ulteriormente la normale vita quotidiana, resa già difficile dall’emergenza sanitaria, anche di chi è a supporto delle innumerevoli famiglie che per poter lavorare devono affidare i propri cari a qualcuno“.

Va fatto un plauso a tutti quei cittadini che, nonostante tutti i disagi subiti, continuano ad informare in tempo reale, tramite i social network, sulla situazione del traffico e dei tempi di attesa e, in alcuni casi, consigliano le vie alternative da percorrere. Bisogna assolutamente pensare di risolvere queste problematiche al più presto, perché i nostri concittadini che quotidianamente debbono recarsi al lavoro percorrendo la Romea, e tutti coloro che la utilizzano frequentemente, sono ormai esasperati”

Per tutto questo Obbiettivo Chioggia chiede che le istituzioni comunali e regionali, anche attraverso i 3 consiglieri regionali nostrani, si attivino tempestivamente presso il Ministero  delle infrastrutture e trasporti e gli altri organi competenti affinché intervengano immediatamente per deviare il traffico pesante, in transito di lunga percorrenza nel nostro territorio, verso l’autostrada, incentivando gli autotrasportatori con il pedaggio gratuito, in questo momento di grave disagio e finché la S.S. Romea non sarà adeguata alla portata di traffico con idonee alternative e reali opere di messa in sicurezza. Sollecitiamo, inoltre, l’intervento presso ANAS affinchè il cantiere, che ora sembra rallentare le lavorazioni nel fine settimana, proceda il più speditamente possibile

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background