Addizionale comunale Irpef 2021: la Giunta propone l’innalzamento della soglia di esenzione

Scritto da il 9 Aprile 2021

La Giunta comunale ha discusso oggi della manovra fiscale, che prevede l’innalzamento della soglia di esenzione IRPEF da 15 mila a 17 mila euro.

«L’aliquota di compartecipazione dell’addizionale è unica ed è stata portata lo scorso anno nella misura dello 0,8% – ricorda l’assessore al Bilancio Daniele Stecco – oggi, in vista del bilancio di previsione, si propone al Consiglio comunale la modifica del “Regolamento per l’applicazione dell’addizionale comunale all’Irpef” per quanto riguarda l’innalzamento della soglia di esenzione: da 15 mila, a 17 mila euro. Ciò significa che, ai redditi fino a 17 mila euro, non si applica il tributo comunale, essendoci 2 mila euro in più di margine.

Si stima che questo innalzamento della soglia di esenzione – aggiunge l’assessore Daniele Stecco – comporterà una minore entrata nelle casse comunali di circa 200 mila euro, da compensare per adeguare l’equilibrio, con la ripartizione in vari capitoli di bilancio: ad esempio, alcuni fondi dell’imposta di soggiorno andranno a finanziare maggiormente la spesa del verde, piuttosto di eventi e manifestazioni, che non si possono realizzare in periodo di emergenza sanitaria. Abbiamo lavorato in sinergia – conclude l’assessore Stecco – recependo le esigenze del territorio, nella tutela dei redditi più bassi evitando di appesantire, in un momento così difficile, il peso fiscale per quei cittadini che si trovano in una fascia di reddito più fragile».

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background