Passi avanti per il trasferimento della caserma dei Vigili del Fuoco a Sottomarina

Scritto da il 20 Aprile 2021

Oggi la giunta comunale, riunitasi in modalità videoconferenza, ha approvato la bozza definitiva del Protocollo d’intesa tra Comune di Chioggia, Ministero dell’Interno e Agenzia del Demanio, diretto alla razionalizzazione e riallocazione del nuovo distaccamento del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di comando nel territorio del Comune di Chioggia, da effettuarsi presso il fabbricato ovest dell’immobile denominato “centro socio educativo di assistenza per minori – comunità alloggio” (La Barca). Inoltre, la giunta ha dato mandato al sindaco Alessandro Ferro per la sottoscrizione dello stesso, ai fine anche del completamento di tutti gli atti necessari per la concessione e il futuro recupero da parte dello Stato.

Il Comune di Chioggia è, infatti, proprietario dell’immobile (il lato est è stato recentemente destinato per attività afferenti ai servizi scolastici da parte di soggetti del terzo settore). Il lato ovest, anche questo composto da piano terra e piano primo, andrebbe a rispondere ad un’esigenza manifestata dal Ministero dell’Interno, Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, Direzione Interregionale Veneto e Trentino Alto Adige (con nota prot. 35275 del 07/08/2020), per l’acquisizione dell’edificio, con la disponibilità di ampi spazi esterni per il parcheggio e la manovra dei mezzi dei Vigili del Fuoco.

L’attuale caserma dei Vigili del Fuoco a Chioggia

«In questi mesi l’amministrazione comunale ha portato avanti numerosi tavoli tra gli enti coinvolti – spiega il vicesindaco e assessore al Demanio Marco Veronese – ed è emersa la volontà condivisa di concedere al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Venezia, distaccamento di Chioggia, l’uso dell’immobile ovest del complesso cosiddetto La Barca, nelle forme e modalità previste dal protocollo d’intesa, che verrà sottoscritto e di cui daremo comunicazione nel dettaglio quanto prima. Oltre a una sede più ampia e della vicinanza alla viabilità principale, il piazzale potrà ospitare la rimessa di un’autoscala e di un’autobotte, che al momento arrivano da Mestre. Col il vicino elisoccorso, si darà corso alla realizzazione di un polo che aumenterà la sicurezza della città».

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background