Obbiettivo Chioggia chiede maggior supporto per le attività della ristorazione

Scritto da il 24 Aprile 2021

Il governo centrale ha previsto la possibilità, per le regioni che da lunedì prossimo saranno in zona gialla, di poter consumare nei bar e nei ristoranti, sia a pranzo che a cena, ma solo negli spazi all’aperto.

Molte attività, a Chioggia come nel resto del paese, non potranno usufruire di questa possibilità per mancanza di spazi a disposizione” spiegano in una nota i militanti di Obbiettivo Chioggia.

In alcune realtà – prosegue la nota – anche vicine al territorio clodiense, viene già concesso di allestire nuovi spazi di ristoro all’aperto, collocando in modo funzionale ed armonico arredi mobili su spazi pubblici, previa semplice istanza al SUAP. Ciò è possibile sia per esercizi già in possesso di plateatico esterno sia per quelli oggi privi di concessione di suolo pubblico

Nelle scorse settimane la Giunta comunale chioggiotta ha approvato la proroga di ulteriori 3 mesi, con scadenza al 30 giugno 2021, delle concessioni già rilasciate per l’ampliamento dei plateatici per l’emergenza Covid.

Per questo noi di Obbiettivo Chioggia – conclude la nota – recependo le difficoltà che ogni operatore sta affrontando e consapevoli che per molti di loro sia davvero difficile affrontare la spesa di adeguamento alle nuove normative, chiediamo all’amministrazione comunale di intervenire tempestivamente, concedendo la possibilità a tutti gli esercizi di poter disporre di spazi gratuiti all’aperto, anche in luoghi non proprio adiacenti all’attività, allungando almeno fino al prossimo anno tutti i plateatici, per dare, così, la possibilità alle attività di poter investire nei necessari arredi senza il timore dell’imminente scadenza. Solo in questo modo possiamo sperare che molte aziende potranno superare questo difficile momento, ma serve un cambio di passo e di mentalità nelle istituzioni, che mai come in questo tempo devono dimostrarsi aperte e vicine a cittadini ed attività, mettendo da parte burocrazia e tecnicismi, e prodigandosi, invece, in soluzioni innovative e progetti sia a breve che a lungo termine“.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background