Notizie Locali

Comunali 2021: Il sindaco Alessandro Ferro non si ricandiderà

today26 Maggio 2021 1

Background
share close

Con una lettera aperta pubblicata pochi minuti fa nei propri profili social, il sindaco di Chioggia Alessandro Ferro ha annunciato l’intenzione di non ricandidarsi a primo cittadini in vista delle elezioni comunali 2021 che si terranno in autunno.

Fare il Sindaco, o meglio, “essere” Sindaco” si legge nella lettera “è un impegno che ho portato avanti con grande senso di responsabilità, orgoglio e dedizione. Un’esperienza unica e totalizzante, vissuta nel quotidiano rispetto delle Istituzioni, dei colleghi amministratori e amministratrici e dei cittadini, tutti, che ho rappresentato in questi cinque anni“.

Migliorarsi, in ogni campo della vita – prosegue il primo cittadino –  è sempre possibile, ma, nonostante le difficoltà, sono soddisfatto del mio mandato, perché tanti sono i risultati che abbiamo conseguito, tra cui voglio ricordare: lo stop all’entrata in funzione del deposito di GPL in Val Da Rio; il Protocollo d’intesa tra Ministero della Difesa, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT), Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo (MIBACT), Comune di Chioggia e Agenzia del Demanio per la razionalizzazione e la valorizzazione del Forte San Felice e lo sblocco di un’impasse secolare con il decreto legge convertito in Legge n. 17 del 28/2/2020 per i terreni in area demaniale sulla zona del Lusenzo a Sottomarina: iter che sta proseguendo con la presa in carico – da parte di tutte le istituzioni coinvolte – delle criticità successivamente emerse per alcune abitazioni, che insistono su porzioni di terreno, anche di pochi metri quadrati, nella fascia del demanio marittimo, che è inalienabile”.

Tengo a sottolineare – conclude Ferro – che il mio impegno non sarà ridimensionato in questi ultimi mesi di mandato, poiché ci sono ancora iniziative da portare a termine e attese dai cittadini: dalla variante urbanistica per il Forte San Felice, alla nuova ZTL in centro storico, al Piano di Assetto del Territorio (PAT) e altro ancora, come l’avvio del progetto di candidatura di Chioggia a capitale italiana della cultura 2024“.

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

Notizie Musicali

Il chioggiotto Davide Bellemo domenica nella finale dello Zecchino d’oro su RAI 1

C'è anche il giovane chioggiotto Davide Bellemo di 7 anni tra i finalisti che domenica 30 maggio, in diretta nazionale su RAI 1 a partire dalle 17:20,  in diretta su RaiUno si contenderanno la finale della 63ª edizione dello Zecchino d'oro. Il piccolo Davide canterà in coppia con Marina Serravalle di Bergamo "Mozart è stato gestito male", una canzone scritta da Leonardo Pieraccioni e Francesco Tricarico. Già da ben prima […]

today24 Maggio 2021


0%