Vaccinazioni operaratori turismo: Quasi 6000 prenotazioni

Scritto da il 6 Giugno 2021

Sono quasi 6000 gli operatori del turismo e dei centri estivi che si sono prenotati alle slot, aperte dalle Ulss venete, a partire da ieri, venerdì 4 giugno.

Entrambe le categorie hanno aderito massicciamente alla proposta di prenotazione: il caso più eclatante è quello della Ulss 3 Serenissima che, in poco tempo dall’apertura delle slot, ha terminato tutti i posti a disposizione, ben 1702.

“Siamo i primi d’Italia ad avviare le vaccinazioni di massa per il comparto turistico su base volontaria. – dichiara il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia – Una scelta che nasce dal fatto che il Veneto è la prima regione turistica d’Italia con 72 milioni di presenze turistiche, delle quali fra l’altro il 67 per cento straniere. Il nostro obiettivo è quello di scommettere e quindi realizzare un turismo COVID-free, grazie alla piena collaborazione con tutti gli operatori del settore”.

“Ormai – ha aggiunto il Presidente – si può affermare che sono aperte tutte le vaccinazioni in Veneto, per fasce di età e categorie, e i risultati si vedono. Si vede e si tocca con mano che il fronte vaccinale e, di conseguenza, il tema delle ospedalizzazioni e della remissione dell’infezione, è ormai eloquente”

Buonissima l’adesione anche alla Ulss 4 con 1505 prenotazioni, alla Ulss 5 con 1364 e alla Ulss 9 con 663 e nelle Ulss che riterranno di aprire ulteriori slot.

Si registrano ancora disponibilità per gli operatori che desiderassero vaccinarsi nei territori di Belluno, Padova, Rovigo, Verona, Pedemontana.

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background