Notizie dal Veneto

Vaccinazioni operaratori turismo: Quasi 6000 prenotazioni

today6 Giugno 2021

Background
share close

Sono quasi 6000 gli operatori del turismo e dei centri estivi che si sono prenotati alle slot, aperte dalle Ulss venete, a partire da ieri, venerdì 4 giugno.

Entrambe le categorie hanno aderito massicciamente alla proposta di prenotazione: il caso più eclatante è quello della Ulss 3 Serenissima che, in poco tempo dall’apertura delle slot, ha terminato tutti i posti a disposizione, ben 1702.

“Siamo i primi d’Italia ad avviare le vaccinazioni di massa per il comparto turistico su base volontaria. – dichiara il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia – Una scelta che nasce dal fatto che il Veneto è la prima regione turistica d’Italia con 72 milioni di presenze turistiche, delle quali fra l’altro il 67 per cento straniere. Il nostro obiettivo è quello di scommettere e quindi realizzare un turismo COVID-free, grazie alla piena collaborazione con tutti gli operatori del settore”.

“Ormai – ha aggiunto il Presidente – si può affermare che sono aperte tutte le vaccinazioni in Veneto, per fasce di età e categorie, e i risultati si vedono. Si vede e si tocca con mano che il fronte vaccinale e, di conseguenza, il tema delle ospedalizzazioni e della remissione dell’infezione, è ormai eloquente”

Buonissima l’adesione anche alla Ulss 4 con 1505 prenotazioni, alla Ulss 5 con 1364 e alla Ulss 9 con 663 e nelle Ulss che riterranno di aprire ulteriori slot.

Si registrano ancora disponibilità per gli operatori che desiderassero vaccinarsi nei territori di Belluno, Padova, Rovigo, Verona, Pedemontana.

Written by: Redazione

Rate it

Previous post

Notizie Locali

La diminuzione dello sforzo di pesca, il 12 giugno sciopero nazionale e manifestazione a Venezia. Da Chioggia appello a Zaia 

Si accende il dibattito in vista dello ‘sciopero nazionale’ della pesca di sabato 12 giugno lanciato dal coordinamento dei pescatori dell’alleanza delle cooperative italiane. Sta – infatti - crescendo anche in Veneto ed in particolar modo a Chioggia il disagio rispetto alle prospettive di riduzione dello sforzo pesca previste dalla Commissione Europea (tra il 10% ed il 30% per la pesca a strascico nel Mar Mediterraneo occidentale e per quella […]

today5 Giugno 2021 3


0%